Incontriamo giovani talenti! Salvatore Oliva

Incontriamo giovani talenti! Salvatore Oliva

1709
Download PDF

Carissimi lettori come natura di questa rubrica musicale, oltre a recensire album, uno degli obiettivi principali che mi sono prefigurato è quello di promuovere giovani talenti che abbiano innata in loro una passione infinita per la musica e ovviamente che racchiudano in se un’anima Rock! Vi presento il chitarrista Salvatore Oliva

Salvatore Oliva

Tempo fa vi recensì la band napoletana “After Clay” che la descrissi come di “puro sangue rock, caldo, grezzo e tagliente” al quale vi anticipo che a breve ci sarà una grande novità su di loro…

Questa volta vi presento un giovane chitarrista, Salvatore Oliva, compositore casertano di ventitré anni e da due anni insegnante di chitarra. A primo acchitto quando ascoltai i suoi primi brani demo, mi resi conto immediatamente di avere davanti un giovane talento, un tocco che mi ha ricordato lo “slow hand” di Eric Clapton. Ha in sé l’anima da blues rock, difatti nell’intervista Salvatore mi ha specificato che lui si ispira a chitarristi quali Joe Bonamassa, B.B King, Stevie Ray Vaughan, David Gilmour, Joe Pass e, appunto, Eric Clapton.

Questo giovane chitarrista mi ha sorpreso particolarmente nello stile di blues declinato nel country e intriso di note di stampo jazzistico che a pochi chitarristi ho sentito suonare.

Nel nostro incontro Salvatore mi ha parlato di tutti i suoi progetti futuri, ha intenzione di realizzare un album in studio ispirandosi ai suoi artisti preferiti, come vi ho accennato in precedenza, e di voler avere la possibilità di fare collaborazioni solistiche o con altre band su tutto il territorio casertano e napoletano. Infine, abbiamo anche discusso dei suoi corsi privati di chitarra che ormai esercita da due anni, evidenziando come il suo obiettivo principale, oltre a insegnare la tecnica per lo studio della chitarra, sia quello di impartire ai suoi corsisti un’anima che li porti a non diventare dei freddi e tecnici musicisti, ma di ampliare le loro capacità creative.

Concludendo questo incontro con Salvatore Oliva, mi ha ancora più confermato come ci siano tanti giovani talenti nel nostro territorio, servirebbero solo maggiori possibilità di farli emergere, facendoli suonare e promuovendo il loro talento di musicista e organizzando festival per giovani talenti.

Come sempre vi posto una demo di uno dei suoi brani e i suoi contatti:

Pagina Facebook: Lezioni di Chitarra di Salvatore Oliva

Profilo Facebook: Salvatore Oliva

Instangram: salvatoreoliva92

Canale Youtube: Salvatore Oliva

Stay in… Music!!!
alla prossima

Print Friendly, PDF & Email
Antonio Villani

Autore Antonio Villani

Nato con la musica da quando ero praticamente in fasce. Ringrazio infinitamente mio padre per quando ogni domenica “caricava” un LP di jazz, rythm and blues, swing, ed il mio orecchio incuriosito ascoltava quelle mille note e ritmi che si intersecavano tra loro. Non posso inoltre non menzionare il mio primo strumento musicale, regalatomi nel 1989, la splendida Yamaha PSS-390, mia vera delizia, al quale con i suoi sample e con il suo spettacolare equalizer mi divertivo spassionatamente a riprodurre un sacco di campionamenti e a mio modo… comporre diverse melodie e divertendomi come un matto a 5,6 anni, rompendo i timpani a mia madre.
Beh che dire, la mia vena musicale ha avuto inizio e si è poi maturata verso il genere rock, da sempre la mia essenza, al quale faccio riferimento, con la sua forma base quale il blues-rock fino a poi ramificarsi in tutti i suoi sottogeneri, non solo blues. Ho sempre avuto un grande orecchio ed una passione innata, nell’ascoltare attentamente ogni sfumatura di un brano o di un album e cerco di poter offrire questa mia esperienza modellata su ormai infinite ore di ascolto di infiniti album, fino ad arrivare a forme di massima sperimentazione musicale, con l’obiettivo e la speranza di potervi consigliare qualsiasi disco nella maniera piu professionale possibile.