Live: After Clay e Roris

Live: After Clay e Roris

2048


Download PDF

Ecco che la rubrica Stay in… Music ritorna più viva che mai proponendovi il live di ben due band che a mia reputazione hanno molto da dire e soprattutto da ascoltare e da non perdere. Gli After Clay e i Roris.

Roris
Roris

Il doppio live con i Roris e gli After Clay ci sarà il 1 novembre a Napoli al Peacock Pub, verranno proposti 13 nuovi pezzi dei Roris, band costituita dai membri degli After Clay, ma che a dispetto di quest’ultima band propongono un sound, un misto di energia virata sull’electro-pop-rock, dance, con la potente e versatile voce di Marialberta Lamberti.

Infine gli After Clay band nata nel 2005 al quale ve ne parlai già in un precedente articolo proporranno sette pezzi dei quali tre del vecchio album. Il loro sound è di pieno stampo rock, hard rock. Il live inizierà alle 22:00 e vi garantisco la piena energia e la compattezza di sound e gruppo che hanno sia gli After Clay che la band parallela Roris. Un gruppo che sorprende per la versatilità nel loro sound, che passa dal rock all’electro pop, rock, senza mai perdere la loro energia.

After Clay
After Clay

 A proposito di tale live come sempre vi posto alcune info, vi linko la pagina facebook dell’invito per il concerto, e infine vi allego un video dei Roris!

Stay in… Music!!!

alla prossima

Print Friendly, PDF & Email
Antonio Villani

Autore Antonio Villani

Nato con la musica da quando ero praticamente in fasce. Ringrazio infinitamente mio padre per quando ogni domenica "caricava" un LP di jazz, rythm and blues, swing, ed il mio orecchio incuriosito ascoltava quelle mille note e ritmi che si intersecavano tra loro. Non posso inoltre non menzionare il mio primo strumento musicale, regalatomi nel 1989, la splendida Yamaha PSS-390, mia vera delizia, al quale con i suoi sample e con il suo spettacolare equalizer mi divertivo spassionatamente a riprodurre un sacco di campionamenti e a mio modo... comporre diverse melodie e divertendomi come un matto a 5,6 anni, rompendo i timpani a mia madre. Beh che dire, la mia vena musicale ha avuto inizio e si è poi maturata verso il genere rock, da sempre la mia essenza, al quale faccio riferimento, con la sua forma base quale il blues-rock fino a poi ramificarsi in tutti i suoi sottogeneri, non solo blues. Ho sempre avuto un grande orecchio ed una passione innata, nell'ascoltare attentamente ogni sfumatura di un brano o di un album e cerco di poter offrire questa mia esperienza modellata su ormai infinite ore di ascolto di infiniti album, fino ad arrivare a forme di massima sperimentazione musicale, con l'obiettivo e la speranza di potervi consigliare qualsiasi disco nella maniera piu professionale possibile.