Home Rubriche Muórze e surze Torta sette vasetti

Torta sette vasetti

529
Torta sette vasetti


Download PDF

Ingredienti

125 ml di yogurt ai frutti di bosco
2 vasetti di zucchero
2 vasetti di farina 00
1 vasetto di fecola di patate
1 vasetto di olio di semi
3 uova
1 bustina di lievito per dolci

Procedimento

La torta dei sette vasetti da qualche anno sta diventando molto diffusa. Circolano diverse ricette, vi propongo la mia variante, che preparavo tanti anni fa prima che diventasse così famosa.

Una curiosità, leggendo gli ingredienti si contano sei vasetti, il settimo è quello di yogurt.
Cominciamo proprio da questo ultimo che versiamo in una ciotola assieme allo zucchero. Lavoriamo tutto con una frusta o uno sbattitore elettrico fino ad ottenere una crema bella liscia.

Adesso prendiamo le uova e separiamo gli albumi dai tuorli riponendoli in due ciotole diverse.

Versiamo i rossi nel composto che avevamo preparato in precedenza e amalgamiamo anche questi sempre con lo sbattitore, che continuiamo a tenere in funzione per incorporare l’olio che versiamo lentamente, a filo.

Procediamo unendo la farina e la fecola attraverso un setaccio, per evitare che si possano formare dei grumi.

Passiamo, poi, a montare a neve gli albumi che avevamo messo da parte, assieme alla bustina di lievito.

Anche questi vanno aggiunti al composto, ma lo facciamo in due tre volte, mescolando delicatamente a mano, con un cucchiaio di legno e dal basso verso l’alto per evitare di smontare i bianchi d’uovo.

Imburriamo e infariniamo il fondo di uno stampo rotondo di 24 cm di diametro, versiamo il nostro preparato e facciamo cuocere in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 45 minuti circa.

Usiamo il classico stecchino per saggiare la giusta cottura.

Sforniamo e lasciamo intiepidire prima di servirla.

Buon appetito!

Print Friendly, PDF & Email

Autore Carolina Barra

Carolina Barra, impiegata in pensione, profonda conoscitrice del cibo in tutte le sue declinazioni, adora cimentarsi nei piatti tipici della tradizione e scoprirne i trucchi per poterli tramandare.