Home Rubriche Muórze e surze Gnocchetti tonno e frutti di mare

Gnocchetti tonno e frutti di mare

461
Gnocchetti tonno e frutti di mare


Download PDF

Ingredienti

600 grammi di gnocchetti freschi
250 grammi di tonno in scatola
500 grammi di vongole

500 grammi di lupini di mare
500 grammi di cozze
10 pomodori ciliegino
1 cipolla ramata
2 spicchi d’aglio
Prezzemolo q.b.
Paprika q.b.
Olio EVO q.b.

Procedimento

Si tratta di una ricetta che utilizza i frutti di mare in modo diverso, non secondo le preparazioni solite. È un po’ articolata come passaggi, ma non è particolarmente complicata da eseguire.

Innanzitutto, in un tegame facciamo scaldare dell’olio per poi far imbiondire la cipolla tritata finemente. Quando avrà assunto un bel colore dorato possiamo aggiungere il tonno. Va bene anche quello sott’olio, precedentemente sgocciolato, ma se troviamo del tonno al naturale di buona qualità è preferibile.

Il tempo di farlo rosolare e possiamo unire anche i pomodorini tagliati a metà. Regoliamo, se è il caso, di sale, tenendo presente che ci sono diversi ingredienti che hanno già una sapidità molto spiccata.

Lasciamo appassire un poco il pomodoro e poi spegniamo il fuoco.

In una padella a parte facciamo riscaldare un poco d’olio, aggiungiamo uno spicchio d’aglio intero e in camicia e qualche gambo di prezzemolo, per poi far aprire assieme vongole e lupini di mare, coprendo con coperchio e mescolando con una certa frequenza, semplicemente scuotendo la padella.

Dividiamo i frutti di mare e i liquidi che hanno rilasciato e mettiamoli in due contenitori diversi.

La stessa cosa facciamo con le cozze.

Sgusciamo tutto, lasciando, magari, solo qualche cozza e qualche vongola per guarnizione.

Filtriamo il liquido e lo condiamo con un abbondante dose di paprika, fino ad ottenere un vivace colore rosso. Possiamo tranquillamente usare quella forte, il gusto sarà abbondantemente stemperato dagli altri ingredienti.

Facciamo cuocere in abbondante acqua salata gli gnocchetti, avendo cura di raccoglierli con una schiumarola non appena vengono a galla.

Versiamo un mestolo di acqua di cottura nel tegame in cui abbiamo tonno e cipolla, per poi dare una veloce saltata prima di aggiungere il condimento con la paprika, i frutti di mare sgusciati e del prezzemolo tritato finemente, completando con un ultimo filo di olio.

Facciamo insaporire per qualche minuto, poi possiamo anche impiattare.

Guarniamo con i frutti di mare non sgusciati, con un altro poco di prezzemolo e una spolverata di paprika.

Accompagniamo con un Vermentino.

Buon appetito!

Print Friendly, PDF & Email

Autore Carolina Barra

Carolina Barra, impiegata in pensione, profonda conoscitrice del cibo in tutte le sue declinazioni, adora cimentarsi nei piatti tipici della tradizione e scoprirne i trucchi per poterli tramandare.