Home Rubriche Tra Materia e Spirito Cerato: l’insicurezza – Floriterapia di Edward Bach

Cerato: l’insicurezza – Floriterapia di Edward Bach

596
Cerato


Download PDF

Lo so che io sono ciò che sono. Ma non sono sicuro di quello che sono.
Mason Cooley

Per quelli che non hanno abbastanza fiducia in se stessi per poter prendere da soli delle decisioni. Chiedono sempre consiglio agli altri, ma ne sono spesso fuorviati.
Edward Bach

Scheda di botanica
Ceratostigma willmottiana, piombaggine, è una pianta con fusto sottile, rampicante, alta circa cm 60, originaria dell’Asia, Himalaya.
In Tibet i monaci la usano per “tirare fuori la voce dell’interiorità”.
Fiorisce tra giugno e agosto, i fiori sono blu di circa 1 cm, con cinque petali.
È una pianta particolare perché non ha una personalità definita, non ha un suo profumo, è appiccicoso, e questa caratteristica ci dà delle informazioni del perché il dr. Bach lo definì un fiore dell’incertezza.

Tipologia
Il tipo Cerato è costantemente alla ricerca di risposte dagli altri. Possiamo riconoscerlo nell’amica che chiama a qualsiasi ora della giornata per chiedere: “Cosa ne pensi se faccio in questo modo?” “Ho questo problema, tu come faresti per risolverlo?”; “Ho conosciuto un ragazzo, faccio bene a chiamarlo?”; “Che dieta segui tu? Così la seguo anche io”.

Questa tipologia di persone non si fida della propria voce interiore, chiedendo a destra e a manca consigli e direttive. Cade spesso in errore perché imita i comportamenti degli altri, anche se dentro sente di fare una cosa sbagliata.

Stato negativo:
Non si fida della voce interiore; crede negli altri, attribuendo loro un’importanza che supera la realtà.
È influenzabile e suggestionabile, per cui può essere preda di persone senza scrupolo.
Cambia spesso idea e questo lo blocca nei pensieri. Ha scarsa autostima e si riempie di informazioni senza poi cercare di metterle in ordine e di arrivare a un proprio costrutto.

Stato positivo:
Il rimedio Cerato aiuta a ritrovare fiducia nelle proprie intuizioni, a elaborare informazioni nuove.
Aiuta nella consapevolezza della propria autostima e ad avere il coraggio di esprimere la propria individualità, comprendendo che le diversità sono delle ricchezze per tutti.

Disturbi psico – fisici:
Confusione mentale, disturbo della motilità e dell’equilibrio.
Problemi di miopia, ipoacusia, tachicardia, insonnia, ansia. Dipendenza da tabacco o droghe.
Nei bambini si può riscontrare un ritardo psicofisico, disturbi motori e di apprendimento. Insicurezza.

Il rimedio Cerato permette un collegamento con la propria percezione interiore e con l’intuizione.

Posologia
È sufficiente versare 2 gocce del rimedio originale Cerato in una boccetta con contagocce da 30 ml, aggiungere 2 cucchiaini di brandy e riempire con acqua minerale naturale.
Assumere 4 gocce 4 volte al giorno, lontano dai pasti, per almeno 3 settimane.

Print Friendly, PDF & Email
Maria Filomena Cirillo

Autore Maria Filomena Cirillo

Maria Filomena Cirillo, nata a San Paolo del Brasile, vive in provincia di Napoli, dopo aver abitato per anni sul lago di Como. Il suo cammino spirituale è caratterizzato dalla ricerca continua dell'essenza di ciò che si è, attraverso lo studio della filosofia vedantica, le discipline orientali di meditazione e l'incontro con i Maestri che hanno "iniziato" il suo percorso. Tra Materia e Spirito. Master Reiki, Consulente PNF, tecniche meditative e studi di discipline orientali. Conduttrice di training autogeno e studi di autostima e ricerca interiore. Aromaterapista ed esperta di massaggio aromaterapico.