Home Territorio Università Vanvitelli, inaugurazione mostra fotografica ‘Senza Colpe’

Università Vanvitelli, inaugurazione mostra fotografica ‘Senza Colpe’

234
Anna Catalano, Senza Colpe


Download PDF

Gli scatti di Anna Catalano saranno presentati il 16 maggio insieme a due libri di grande importanza scientifica e sociale

Riceviamo e pubblichiamo.

Un evento di grande rilevanza nel campo dell’esecuzione penale e della promozione dei diritti umani.

Si svolgerà giovedì 16 maggio, ore 10:00, presso il Dipartimento di Giurisprudenza a Palazzo Melzi di Santa Maria Capua Vetere (CE), l’inaugurazione della mostra fotografica ‘Senza Colpe’ di Anna Catalano.

Un’opportunità unica per riflettere sul tema della detenzione e della dignità umana, attraverso immagini in grado di catturare l’essenza delle storie personali di coloro che si trovano dietro le sbarre, offrendo uno sguardo intimo e toccante sulla realtà carceraria.

In concomitanza con l’inaugurazione della mostra, saranno presentati due volumi di grande importanza scientifica e sociale.

Il primo, intitolato ‘Salute e Dignità Umana in Carcere: Orientamenti Bioetici’, affronta il tema della tutela della salute e dei diritti fondamentali delle persone detenute, offrendo un quadro completo delle sfide bioetiche che si presentano all’interno del contesto penitenziario.

Il secondo volume, intitolato ‘Senza Colpe: Bambini in Carcere’, si concentra sulle conseguenze della detenzione minorile e sulle politiche necessarie per garantire la protezione e il benessere dei bambini, coinvolti nel sistema penitenziario.

Sarà Raffaele Picaro, direttore del Dipartimento di Giurisprudenza-Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, ad aprire la mattinata di confronto che vedrà la presenza di:
– Monsignor Pietro Laganese, Vescovo di Caserta;
– Ettore Acerra, Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale della Campania;
– Lucia Castellano, Provveditore dell’Amministrazione Penitenziaria della Regione Campania;
– Gemma Tuccillo, magistrato di Cassazione;
– Paolo Siani, curatore del volume ‘Senza Colpe: Bambini in Carcere’;
– Rita Romano, Direttrice dell’ICAM di Lauro.

A moderare l’incontro Giuliano Balbi, Direttore del Master ‘Teoria e Prassi dell’Esecuzione Penale’, Dipartimento di Giurisprudenza Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, mentre le conclusioni saranno affidate a Lorenzo Chieffi, curatore del volume ‘Salute e Dignità Umana in Carcere: Orientamenti Bioetici’ Dipartimento di Giurisprudenza Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli.

L’evento sarà occasione per aprire un tavolo di confronto con esperti di diritto penale, bioetica e diritti umani, che offriranno contributi preziosi e prospettive innovative sulle tematiche trattate.

Un progetto che rientra nelle attività di promozione del Master di secondo livello ‘Teorie e Prassi dell’Esecuzione Penale’, un percorso formativo avanzato, fortemente voluto dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Vanvitelli, che mira a formare professionisti altamente qualificati nel campo dell’esecuzione penale e della promozione dei diritti umani.

Print Friendly, PDF & Email