Home Rubriche Muórze e surze Carciofi indorati e fritti

Carciofi indorati e fritti

364
Carciofi indorati e fritti


Download PDF

Ingredienti:

4 carciofi
2 uova
Farina q.b.
Olio di semi q.b.
Sale q.b.

Procedimento:

Questa è una ricetta tipicamente napoletana, che può servire sia da antipasto che come contorno, semplice e veloce da realizzare.

In un piattino versiamo della farina e in una terrina sbattiamo le uova.

Poi, puliamo i carciofi, li priviamo del gambo, togliamo le foglie più esterne e dure, eliminiamo anche le punte, lasciamo cioè, solamente i cuori.

Li tagliamo in quattro e li passiamo prima nella farina e poi nell’uovo.

Quindi li facciamo friggere in abbondante olio di semi già bello bollente, disponendoli ben distanziati.

Li giriamo sull’altro lato per farli dorare per bene su tutta la superfice, li togliamo dalla padella con una schiumarola, facendo attenzione a far gocciolare quanto più olio possibile, e adagiandoli su carta assorbente per eliminare l’unto in eccesso.

Vanno serviti con una spolverata di sale, ancora belli caldi, per avere un fritto morbido e croccante allo stesso tempo.

Buon appetito!

Print Friendly, PDF & Email
Carolina Barra

Autore Carolina Barra

Carolina Barra, impiegata in pensione, profonda conoscitrice del cibo in tutte le sue declinazioni, adora cimentarsi nei piatti tipici della tradizione e scoprirne i trucchi per poterli tramandare.