Home Rubriche Muórze e surze Pasta con crema ai peperoni e ricotta

Pasta con crema ai peperoni e ricotta

452
Pasta con crema ai peperoni e ricotta


Download PDF

Ingredienti

320 grammi di mezze maniche rigate
500 grammi di peperoni rossi
260 grammi di ricotta di pecora

140 grammi di pomodori ciliegini
1 spicchio d’aglio
Olio EVO q.b.
Sale q.b.

Procedimento

Questa non è una delle ricette classiche campane, ma si sta diffondendo molto negli ultimi anni, io la trovo gustosissima.

Iniziamo con il lavare e pulire i peperoni, a cui togliamo il torsolo, li dividiamo a metà per eliminare con cura tutti i semi all’interno e li tagliamo a listarelle.

Laviamo e tagliamo a metà anche i pomodorini.

In una padella facciamo scaldare abbondante olio EVO, poi mettiamo a rosolare lo spicchio d’aglio. Quando quest’ultimo si sarà imbiondito, aggiungiamo i peperoni, i pomodorini, saliamo e copriamo con un coperchio, lasciando sul fuoco per una decina di minuti.

A cottura ultimata, togliamo lo spicchio d’aglio, che, nel frattempo, avrà rilasciato tutto il suo sapore.

In abbondante acqua salata lessiamo la pasta e, a parte, cominciamo a schiacciare la ricotta con una forchetta in modo da renderla più morbida; uso quella di pecora, che ha un sapore più deciso e contrasta meglio il gusto forte dei peperoni, ma, se non la trovate o non vi piace, potete utilizzare anche la romana.

Mettiamo in un contenitore abbastanza alto i pomodorini e i peperoni e li frulliamo con un mixer ad immersione fino ad ottenere una crema, rimettendo, poi, il tutto nella padella in cui l’avevamo cotto.

Scoliamo la pasta al dente, la facciamo saltare a fuoco vivo con la nostra crema di peperoni, aggiungiamo alla fine la ricotta, facendo attenzione ad amalgamarla perfettamente.

Serviamo ben caldo abbinandolo ad un ottimo Negroamaro pugliese.

Buon appetito!

Print Friendly, PDF & Email

Autore Carolina Barra

Carolina Barra, impiegata in pensione, profonda conoscitrice del cibo in tutte le sue declinazioni, adora cimentarsi nei piatti tipici della tradizione e scoprirne i trucchi per poterli tramandare.