Home Rubriche Da Oriente a Occidente È giusto arrabbiarsi?

È giusto arrabbiarsi?

404


Download PDF

Riflessioni sparse

Da Gesù nel Tempio ai giovani di oggi e del sessantotto.

Dalla rabbia autodistruttiva a quella che ti può salvare la vita.

Da Brecht alla differenza tra dialogo e aggressione verbale.

È giustificabile una rabbia che abbia una buona causa?

Fino a che punto è giusto manifestarla con aggressività?

Quando ci arrabbiamo?

Quando la rabbia può essere utile?

E quando inutile?

In che modo è possibile attenuarla?

È più forte colui che si arrabbia?

Il pensiero del Buddha sulla rabbia.

Non è una vera e propria lezione, bensì una serie di riflessioni sparse che saranno certamente utili se ponderate con attenzione e approfondite con se stessi e/o con amici, familiari e conoscenti che amano il dialogo e il confronto.

Finale con Alberto Sordi decisamente arrabbiato!

Resta aggiornato sui Programmi Gayatri 

Print Friendly, PDF & Email

Autore natyan

natyan, presidente dell’Università Popolare Olistica di Monza denominata Studio Gayatri, un’associazione culturale no-profit operativa dal 1995. Appassionato di Filosofie Orientali, fin dal 1984, ha acquisito alla fonte, in India, in Thailandia e in Myanmar, con più di trenta viaggi, le sue conoscenze relative ai percorsi interiori teorici e pratici. Consulente Filosofico e Insegnante delle più svariate discipline meditative d’oriente, con adattamento alla cultura comunicativa occidentale.