Home Rubriche Società 5.0 Alla ricerca della Felicità del Cittadino con Società 5.0

Alla ricerca della Felicità del Cittadino con Società 5.0

605
Society 5.0


Download PDF

Nel precedente articolo ho evidenziato che nel 2011 il Governo federale tedesco ha lanciato il concetto di Innovazione Industriale sintetizzato con la desinenza 4.0; oggi il Giappone concettualmente va oltre.

Agli inizi del 2019 il Governo nipponico introduce al mondo il concetto di Società 5.0 nell’ambito del 5° programma base “Scienza e Tecnologia per una Società Futura”.

Il Governo del Giappone aspira a creare:

una società basata sulla centralità dell’Uomo che cerca di bilanciare il progresso economico con la risoluzione dei problemi sociali tramite un Sistema elaborato per integrare senza soluzione di continuità il Cyberspazio con lo Spazio Fisico.

Il concetto giapponese di sviluppo di una Società 5.0 non pone il suo focus solo all’Economia, ma anche, e soprattutto, ai Cittadini promuovendo, quindi, l’idea di una Società Smart:

dove l’Information Technology e l’Intelligenza Artificiale andranno a delineare il profilo di una nuova Società super-intelligente.

Per raggiungere lo scopo il Governo giapponese si propone di abbattere i 5 pilastri che si contrappongono all’Innovazione Sociale indotta anche questa dalla Trasformazione Digitale, che sono:
1. Gli Impedimenti Amministrativi;
2. Gli Impedimenti Legali;
3. Gli Impedimenti all’accesso di Conoscenze e di nuove Conoscenze in tema di digitalizzazione;
4. Gli Impedimenti alla forza lavoro;
5. Gli Impedimenti dovuti all’accettazione dell’Innovazione da parte della Popolazione.

Trasformazione Digitale sta a significare che i progressi della Tecnologia Digitale, dell’Intelligenza Artificiale e nell’utilizzo dei Dati andranno a cambiare in modo drastico tutti gli aspetti privati e sociali dell’Uomo.

La Trasformazione Digitale, ancora una volta, cambierà, nel giro di pochi anni, in modo radicale molti aspetti della Società, influenzando non solo la struttura industriale, ma anche la vita privata, la pubblica amministrazione e l’occupazione.

Il sapiente ed efficace utilizzo dei Data e l’Intelligenza Artificiale potranno dare vita a molte e nuove possibilità.

La domanda chiave, la più importante, alla quale la costruzione di una Società 5.0 è chiamata a rispondere, è: per cosa l’Uomo deve utilizzare queste tecnologie?

La Natura della Società 5.0
Le tecnologie, i dati digitali e le informazioni dovrebbero essere utilizzati per creare una Società in cui le persone possano condurre stili di vita diversi e perseguire un loro modo di raggiungere la Felicità. In futuro, gli umani avranno bisogno dell’Immaginazione per cambiare il mondo e la Creatività per materializzare le loro idee, mettendo l’Uomo al centro di uno sviluppo tecnologico gestito con l’Umanesimo Tecnologico.

Società 5.0 dovrà essere la Società della Creatività e dell’Immaginazione
L’obiettivo è quello di creare una Società in cui chiunque possa creare valore sempre e ovunque. In sicurezza e in armonia con la natura, libero dai vari vincoli attualmente esistenti e nel rispetto di strategie sostenibili elaborate coerentemente con i 17 obiettivi elaborati delle Nazioni Unite nel rispetto della salvaguardia delle Generazioni future.

Gli obiettivi di Società 5.0 sono anche gli obiettivi dell’Agenda ONU 2030
‘Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile’, adottata da tutti gli Stati membri delle Nazioni Unite nel 2015, vuole fornire un modello condiviso per la Pace e la Prosperità per le Persone e il Pianeta, ora e nel futuro.

Il focus dell’Agenda si concentra su 17 obiettivi di Sviluppo Sostenibile, che sono un invito urgente all’azione da parte di tutti i paesi sia sviluppati che in via di sviluppo; che sono chiamati ad unirsi in un partenariato globale. Le Nazioni, firmando il trattato, hanno riconosciuto che per porre fine alla povertà e ad altre privazioni, diventa necessario andare di pari passo con l’evoluzione tecnologica elaborando strategie che migliorino la Salute e l’Istruzione, riducano la disuguaglianza e stimolino la crescita economica, il tutto affrontando i cambiamenti climatici e lavorando per preservare l’ambiente, gli oceani e le foreste.

Ecco perché il Giappone, che si evidenzia per essere una delle nazioni che più di altre è oggi in grado di applicare il suo sviluppo tecnologico anche al Wellness Sociale, dichiara, con un pizzico di orgogliosa ambizione, di voler perseguire la costruzione di una Società 5.0 con l’obiettivo di risolvere i problemi sociali in armonia con la Natura nel perseguimento della Felicità dei suoi Cittadini, contribuendo, al contempo, a realizzare gli obiettivi fissati nell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite: le due riforme concettuali, nella visione di un nuovo modello di Mondo, condividono, infatti, una direzione comune.

Riusciranno le nostre Istituzioni a provvedere ad elaborare strategie capaci di realizzare una Società 5.0 anche in Italia?

Happiness Society 5.0

Print Friendly, PDF & Email
Vittorio Alberto Dublino

Autore Vittorio Alberto Dublino

Vittorio Alberto Dublino, educatore socio-pedagogico lavora nel Marketing e nel Cinema come produttore effetti visivi digitali. Con il programma Umanesimo & Tecnologia inizia a fare ricerca sui fenomeni connessi alla Cultura digitale applicata all’Entertainment e sugli effetti del Digital Divide Culturale negli Immigrati Digitali. Con Rebel Alliance Empowering viene candidato più volte ai David di Donatello vincendo nel 2011 il premio per i Migliori Effetti Visivi Digitali. Introducendo il concetto di "Mediatore della Cultura Digitale" è stato incaricato docente in master-post laurea.