Home Territorio Puliamo il Mondo 2017

Puliamo il Mondo 2017

604
Rosario Lopa pulizia mare


Download PDF

Lopa e Catapano: ‘Bisogna fare in modo che a Napoli ed in tutta la regione cresca il volontariato’

Riceviamo e pubblichiamo.

La dichiarazione dei Dirigenti Nazionali Rosario Lopa, componente del Dipartimento Nazionale Ambiente Territorio Turismo Agroalimentare, e Alfredo Catapano, componente del Dipartimento Commercio e PMI del Movimento Nazionale per la Sovranità di Alemanno e Storace.

Vogliamo città più pulite e vivibili e lo chiediamo liberando strade e piazze dai rifiuti.
Un gesto simbolico e concreto di educazione civica e rispetto del territorio. Bisogna puntare decisamente sul rafforzamento del porta a porta, coinvolgendo i cittadini senza ulteriori spreco di soldi.

Naturalmente, spazzare non basta, il modello di gestione dei nostri rifiuti in città va cambiato, magari eliminando gli anacronistici cassonetti e passando vera e non effimera raccolta differenziata con un porta a porta costante, puntando sulla prevenzione e la riduzione di massa della spazzatura.

Tanti volontari che hanno voluto contribuire con noi alla pulizia di diversi siti della nostra città e regione, in occasione di ‘Puliamo il Mondo 2017’, dimostrano che i partenopei hanno una gran voglia di cambiare i loro territori con gesti di impegno concreto.
Se una persona vive questa esperienza, ne rimane contagiata.

Quella di Legambiente è un’iniziativa importante perché dà un messaggio chiaro ai cittadini. Bisogna fare in modo che a Napoli ed in tutta la regione cresca il volontariato ambientale.

Inviteremo presto il Prefetto di Napoli a sollecitare le istituzione locali a varare una delibera per fornire attrezzi ai volontari, individuare aree specifiche e creare una specie di Albo per sapere a chi rivolgersi quando si vuole partecipare a queste iniziative.

Print Friendly, PDF & Email