Home Rubriche Muórze e surze Pennette alla boscaiola

Pennette alla boscaiola

615
Pennette alla boscaiola


Download PDF

Ingredienti

320 grammi di pennette rigate
400 grammi di funghi porcini
200 grammi di pancetta affumicata

400 grammi di passata di pomodori
1 cipolla bianca
30 grammi di panna da cucina
Olio EVO q.b.
Prezzemolo q.b.
Sale q.b.Pepe q.b.

Procedimento

Questa volta non si tratta di una ricetta strettamente campana, ma la trovo molto adatta al periodo autunnale.

Innanzitutto, cominciamo a pulire i funghi; eliminiamo il terriccio con un coltellino, poi continuiamo con un panno umido. Li tagliamo, infine, in falde di mezzo centimetro approssimativamente.

Tagliamo anche la pancetta in dadini più o meno della stessa dimensione, poi, la facciamo soffriggere in una padella dove avevamo fatto scaldare un filo d’olio, a fuoco vivo e mescolando molto frequentemente per qualche minuto.

Con una schiumarola la prendiamo e mettiamo da parte in una ciotola.

Nella stessa padella al fondo della pancetta aggiungiamo un altro poco di olio e la cipolla tritata finemente quando questo sarà abbastanza caldo; la facciamo appassire e uniamo i funghi, che faremo cuocere per circa cinque minuti, girando di tanto in tanto.

A questo punto possiamo versare la passata di pomodoro, che lasciamo cucinare a fuoco dolce per una decina di minuti.

Quando il sugo si sarà un po’ ristretto, rimettiamo in cottura la pancetta. Questo è il momento di aggiustare di sale e di aggiungere il pepe.

Nel frattempo, avremo cotto la pasta in abbondante acqua salata; la scoliamo al dente e la ripassiamo in padella, aggiungendo la panna da cucina.

Impiattiamo e completiamo con il prezzemolo fresco tritato.

Possiamo accompagnare con un ottimo Falerno.

Buon appetito!

Print Friendly, PDF & Email

Autore Carolina Barra

Carolina Barra, impiegata in pensione, profonda conoscitrice del cibo in tutte le sue declinazioni, adora cimentarsi nei piatti tipici della tradizione e scoprirne i trucchi per poterli tramandare.