Home Territorio Estero Yemen: Khalid bin Salman conferma sostegno a tregua

Yemen: Khalid bin Salman conferma sostegno a tregua

275


Download PDF

Appoggio anche alle iniziative del Consiglio direttivo yemenita per una soluzione politica

Il Ministro della Difesa saudita, il Principe Khaled Bin Salman, ha incontrato il Presidente e i membri del Consiglio presidenziale yemenita per ribadire il sostegno della Coalizione alle iniziative volte a portare la pace e porre fine alla crisi per raggiungere una soluzione politica globale in Yemen.

Il 28 settembre il Presidente del Consiglio presidenziale yemenita, Rashad Al-Alimi, ha ricevuto, nella sua residenza, durante la sua visita privata in Arabia Saudita, il Ministro della Difesa saudita.

Secondo l’agenzia di stampa saudita “SPA”, nel corso del vertice hanno esaminato gli sforzi volti a raggiungere la sicurezza, la stabilità e la pace nello Yemen e hanno discusso degli ultimi sviluppi nell’arena yemenita e degli sforzi compiuti nei loro confronti, oltre a rivedere le opere di soccorso umanitario e di sviluppo per il popolo.

Secondo l’agenzia di stampa saudita “SPA”, il Principe Khalid bin Salman ha elogiato

i profondi legami fraterni che legano i governi e i popoli dei due Paesi, e sono la base su cui si basano tutte le iniziative e le posizioni del Regno nei confronti di questo caro Paese.

Il Ministro della Difesa saudita ha affermato:

La Coalizione guidata dal Regno sostiene il Consiglio del comando presidenziale della Repubblica dello Yemen e benedice le iniziative positive del consiglio con la comunità internazionale per portare sicurezza, pace e stabilità nello Yemen e porre fine alla crisi yemenita, per raggiungere una soluzione politica globale, che sposterà lo Yemen verso la pace e lo sviluppo.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.