Home Lazio Regione Lazio Festa lavoratori, Schiboni: Giornata di riflessione e spunto

Festa lavoratori, Schiboni: Giornata di riflessione e spunto

315
Festa dei lavoratori


Download PDF

L’Assessore: ‘Per una politica sempre più attenta a sicurezza e dignità’

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Lazio.

Si celebra oggi la Festa dei lavoratori. Una giornata importante che ribadisce con forza l’esigenza di intervenire ogni giorno di più con attente politiche per contrastare il precariato, la disoccupazione, i licenziamenti.

E, soprattutto, riportare nel lavoro la sicurezza senza la quale non possono esistere dignità e sviluppo per il personale e per le imprese stesse. Non possiamo parlare di festa finché anche una sola persona perderà la vita nell’esercizio della propria professione.

È questo il principio cardine e il un monito, che ogni giorno ricordo a me stesso con il fermo obiettivo di cambiare le cose, di far prevalere sul principio dell’evasione e dello svago, comunque legittimo, quello dell’impegno e della riflessione politica.

Il diritto al lavoro, come quello alla salute, non possono essere solo slogan.

Lo afferma l’Assessore al Lavoro, alla Scuola, alla Formazione, alla Ricerca e al Merito della Regione Lazio, Giuseppe Schiboni.

L’Assessore Schiboni conclude:

Devono essere radicati in azioni e interventi concreti che, come Regione Lazio, stiamo mettendo in campo per l’incolumità dei lavoratori, per combattere il lavoro nero e lo sfruttamento che purtroppo sono ancora piaghe che minano dall’interno la vera forza del nostro Paese e della nostra regione.

La giornata di oggi deve essere quindi lo spunto a fare di più e meglio ogni giorno affinché il lavoro sia il luogo della realizzazione e della valorizzazione dei talenti.

Questo per me è la Festa del primo maggio, nella speranza che in un domani molto vicino, festeggeremo il rispetto dei diritti, e non saremo costretti ad interrogarci sulle ragioni per cui vengono calpestati.

Print Friendly, PDF & Email