Home Territorio Vertenza Ericsson, la Regione al fianco dei lavoratori

Vertenza Ericsson, la Regione al fianco dei lavoratori

1788
Sonia Palmeri


Download PDF

Dichiarazione dell’Ass. Palmeri

Siamo alle soglie della 13esima procedura di licenziamento collettivo di Ericsson, che colpisce ben 5 Regioni da nord a sud e 291 dipendenti. Non sono bastati 10 mesi di instancabili trattative presso il Ministero del Lavoro per scongiurare i licenziamenti.

Così l’Assessore regionale al lavoro Sonia Palmeri.

La Campania insieme a Lombardia, Lazio, Liguria e Toscana ha offerto ben 8 misure di sostegno allo sviluppo ed al rilancio dei siti, compreso quello campano.

Fino ad oggi la multinazionale svedese non ha dato seguito alle proposte ed ha rifiutato sia il ricorso agli ammortizzatori sociali, sia il coinvolgimento del Ministero dello Sviluppo Economico, dove è possibile ampliare i temi di rilancio industriale, sia le misure proposte dalle 5 Regioni, in particolare finanziamenti per la formazione continua, per ricerca e sviluppo, per reindustrializzazione, per poli e distretti, contratti di sviluppo, accordo di programma partecipazione a cluster.

Il Presidente Vincenzo De Luca e il governo regionale continueranno a tutti i livelli istituzionali a cercare una soluzione positiva per questa delicata vertenza.

Ha concluso l’Assessore Sonia Palmeri:

Una grande azienda ha il dovere di coniugare le proprie esigenze di bilancio con la responsabilità sociale che governa le scelte di posizionamento e di reputazione sul mercato, senza chiudere il dialogo con le Istituzioni.

Print Friendly, PDF & Email