Home Cronaca Napoli, controlli prostituzione

Napoli, controlli prostituzione

783
prostituzione


Download PDF

Elevati 16 verbali nel weekend

Nell’ambito delle normali attività connesse alla prevenzione ed alla repressione del fenomeno della prostituzione in Città, sono stati disposti dal comando della Polizia Municipale nell’ultimo fine settimana una serie di controlli in applicazione della nuova normativa prevista dal Decreto Legislativo n. 8 del 15 gennaio 2016 che ha depenalizzato il reato di atti osceni in luogo pubblico introducendo pesanti sanzioni amministrative che vanno da 10.000 a 30.000 euro a carico dei trasgressori.

Dai controlli effettuati dall’U.O. Tutela Emergenze Sociali e Minori della Polizia Municipale, sono stati elevati 16 verbali con una sanzione da 10.000 euro ognuno a carico di soggetti sorpresi a consumare rapporti sessuali all’interno delle auto in sosta lungo la pubblica via.

I regolari turni svolti dal personale della Polizia Municipale, vengono rafforzati durante i fine settimana, principalmente nei quartieri Fuorigrotta, lungo Via Terracina e nelle adiacenze del Parco San Paolo, Poggioreale e Centro Direzionale dove si concentrano le maggior parte delle “lucciole” cittadine, per la stragrande maggioranza di nazionalità straniere.

Durante i controlli, sia i clienti che le prostitute vengono sottoposti ad identificazione ed in caso di soggiorno irregolare sul territorio nazionale o di altre eventuali violazioni di carattere penale sono oggetti di informativa alla Procura della Repubblica.

Print Friendly, PDF & Email
Monica De Lucia

Autore Monica De Lucia

Monica De Lucia, giornalista pubblicista, laureata in Scienze filosofiche presso l'Università "Federico II" di Napoli.