Home Rubriche Da Oriente a Occidente La Bellezza

La Bellezza

283
Bellezza


Download PDF

Per assorbirsi nel presente e liberarsi da passato e futuro

Perché mai sorprendersi se vengo attratto dal fascino orientale?
Credete veramente di essere voi ammaliati da questo o da quello?
No amici miei, ciò che vi attrae è la bellezza, non tanto quel che vedete in superficie.

Rimanete affascinati da ciò che voi ritenete bello, e vi fermate a contemplarlo.
E perché lo fate?

Lo fate perché la bellezza vi sottrae al tempo, vi mantiene nell’istante, allontanando il pensiero della morte, così come di ogni altra preoccupazione.

Ciò che vi piace vi assorbe nel presente e vi libera dal passato e dal futuro.
Soffermandovi su ciò che ritenete bello, e quanto più lo ritenete tale e tanto più vi soffermate, entrate in una condizione interiore eterna, senza tempo.

La bellezza è metamorfosi dei pensieri.

Quando la incontri, tutto quel che pensavi prima si dissolve.
Che sopraggiunga da oriente, come da occidente, il risultato è sempre quello.

Non abbiate invidia della bellezza altrui, poiché di certo ne avete una anche voi; abbiate premura, piuttosto, nell’arricchirla e condividerla, giacché averne in abbondanza fa bene al Mondo.

E non vi stupite se ad altri piace ciò che non piace a voi.
Stupitevi piuttosto nel sorprendervi decretare cosa debba piacere a tutti.

Ognuno ha il sacrosanto diritto di incontrare l’eternità in se stesso, e ognuno sa, in cuor proprio, senza che altri possano sapere o capire, di quale bellezza abbia bisogno per sentirsi vivo.

Tratto dal Corso: Naturopatia dell’Anima – Counseling Filosofico

Resta aggiornato sui Programmi Gayatri 

Print Friendly, PDF & Email

Autore natyan

natyan, presidente dell’Università Popolare Olistica di Monza denominata Studio Gayatri, un’associazione culturale no-profit operativa dal 1995. Appassionato di Filosofie Orientali, fin dal 1984, ha acquisito alla fonte, in India, in Thailandia e in Myanmar, con più di trenta viaggi, le sue conoscenze relative ai percorsi interiori teorici e pratici. Consulente Filosofico e Insegnante delle più svariate discipline meditative d’oriente, con adattamento alla cultura comunicativa occidentale.