Home Toscana Regione Toscana Firenze, giornata su CUG: conciliare tempi di lavoro e pari opportunità

Firenze, giornata su CUG: conciliare tempi di lavoro e pari opportunità

464
Giornata di formazione sui CUG


Download PDF

L’incontro si è svolto a Palazzo Strozzi Sacrati

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

La Regione Toscana rilancia il ruolo dei Comitati Unici di Garanzia nella Pubblica Amministrazione. Lo fa con due giornate di informazione e sensibilizzazione rivolta ad Amministratori, Dirigenti e dipendenti.

Il primo dei due incontri si è svolto stamani 8 maggio a Palazzo Strozzi Sacrati, sede della Presidenza della Regione in piazza del Duomo a Firenze. C’erano anche dipendenti di Università e aziende ospedaliere. Il secondo incontro è atteso per il 20 maggio a Livorno.

I CUG, Comitati Unici di Garanzia, sono gli strumenti, individuati per legge nel 2010, che dovrebbero dare attuazione, favorire e garantire il rispetto dei principi delle pari opportunità, della non discriminazione e della conciliazione dei tempi di vita e di lavoro.

Questioni che si riflettono sull’organizzazione del lavoro che deve farsi più efficace, sull’uso delle tecnologia e non per ultima sulla qualità dei servizi forniti anche ai cittadini.

Tutti temi richiamati dall’Assessore alla Presidenza nei saluti che hanno aperto l’incontro di stamani.

La giornata è stata promossa dalla Regione, su iniziativa dalla Consigliera di parità, in collaborazione con ANCI Toscana e il CUG dell’Università degli studi di Firenze.

Nei Comitati di Garanzia siedono rappresentanti dei dipendenti e delle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative.

Restano in carica quattro anni e hanno compiti propositivi e consultivi, oltre che di verifica.

Settantotto Comuni in Toscana non hanno ancora un CUG: tra questi 64 contano meno di diecimila abitanti.

Le due giornate di sensibilizzazione e d’informazione aiuteranno a scambiarsi buone pratiche per risolvere le criticità che in alcuni enti non hanno permesso il decollo di questo strumento.

Print Friendly, PDF & Email