Home Territorio Estero Yemen: Senatore USA, accordo su Houthi gruppo terrorista

Yemen: Senatore USA, accordo su Houthi gruppo terrorista

386
senatore cotton


Download PDF

Il Senatore repubblicano Tom Cotton: ‘L’Amministrazione Biden prima revoca la decisione della precedente amministrazione e ora concorda sul fatto che questo gruppo minaccia la pace e la sicurezza’

Dopo le sanzioni imposte dall’Amministrazione degli Stati Uniti a due leader delle milizie Houthi, ritenuti responsabili dell’attacco al governatorato yemenita di Marib, il Senatore repubblicano Tom Cotton ha affermato che la decisione dell’Amministrazione del Presidente Joe Biden rappresenta un’inversione di marcia rispetto alla sua precedente di rimuovere la formazione dalla lista delle organizzazioni terroristiche.

Il Senatore ha aggiunto che ora c’è un accordo sul fatto che gli Houthi sono un gruppo terroristico che minaccia la sicurezza e la stabilità nello Yemen.

Sul suo account Twitter ha scritto:

L’Amministrazione Biden ritira la sua precedente decisione e ora concorda sul fatto che i terroristi minacciano la pace e la sicurezza nello Yemen.

Venerdì 21 maggio, il Segretario di Stato USA, Anthony Blinken, ha annunciato l’imposizione di sanzioni a due alti leader Houthi che rappresentano una minaccia per gli sforzi di pace e le loro azioni aggravano la crisi umanitaria in Yemen, riferendosi a Muhammad Abdul Karim Al-Ghamari e Youssef Al-Madani. Blinken ha aggiunto in che gli Stati Uniti e la comunità internazionale chiedono la fine dell’attacco degli Houthi a Marib e un cessate il fuoco immediato.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.