Home Territorio Estero Yemen: sanzioni USA a 2 capi della milizia Houthi

Yemen: sanzioni USA a 2 capi della milizia Houthi

421
ricercati houthi


Download PDF

Blinken: imposto sanzioni a 2 leader Houthi che rappresentano una minaccia per gli sforzi di pace

Il Segretario di Stato degli Stati Uniti, Anthony Blinken, ha annunciato l’imposizione di sanzioni a due alti leader Houthi che rappresentano una minaccia per gli sforzi di pace in Yemen. Le loro azioni, infatti, esacerbano la crisi umanitaria nel paese.

Il riferimento in questo messaggio, apparso sull’account Twitter di Blinken, è a Muhammad Abdul Karim Al-Ghamari e Youssef Al-Madani.

Blinken ha aggiunto che gli Stati Uniti e la comunità internazionale chiedono la fine dell’attacco degli Houthi a Marib e un cessate il fuoco immediato.

Ciò avviene quando il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ha annunciato, venerdì, l’imposizione di sanzioni contro importanti funzionari militari della milizia Houthi nello Yemen, e ha confermato che le azioni del gruppo prolungano la guerra civile in Yemen e peggiorano la crisi umanitaria.

Washington ha imposto sanzioni al leader di spicco del gruppo, Muhammad Abdul Karim Al-Ghamari, e lo ha ritenuto responsabile dell’organizzazione di attacchi delle forze Houthi contro i civili nello Yemen. Il Ministero USA ha affermato che Al-Ghamari ha recentemente assunto la guida dell’offensiva su larga scala degli Houthi al territorio di Marib, controllato dal Governo yemenita.

Secondo il Direttore dell’Office of Foreign Assets Control del Ministero, Andrea Gaki:

Come alto funzionario militare Houthi, Muhammad Abdul Karim Al-Ghamari è direttamente responsabile degli attacchi alle infrastrutture che hanno danneggiato i civili e ora sta supervisionando un attacco a Marib che aggrava la sofferenza della popolazione.

Gli Houthi, sostenuti dall’Iran, continuano a condurre una guerra sanguinosa contro il governo yemenita riconosciuto a livello internazionale e utilizzano missili balistici, esplosivi, mine marine e droni per prendere di mira basi, gruppi di popolazione, infrastrutture e spedizioni commerciali.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.