Home Territorio Estero Yemen: inviato svedese visita campi bombardati a Marib

Yemen: inviato svedese visita campi bombardati a Marib

213
inviato svedese yemen


Download PDF

L’inviato svedese in Yemen, Peter Semneby, valuta gli effetti del bombardamento Houthi dei campi profughi di Marib

L’inviato svedese in Yemen, Peter Simpney, ha controllato le condizioni di vita degli sfollati nel campo profughi di Sweida, ad ovest del Governatorato di Marib, nell’est dello Yemen.
Nella sua visita, la prima nel suo genere nel governatorato di Marib, il funzionario europeo è stato informato sugli effetti dei bombardamenti missilistici e di artiglieria lanciati dalle milizie Houthi sul campo durante gli ultimi giorni.

L’inviato svedese ha espresso più volte il suo rammarico per la difficile situazione umanitaria degli sfollati nel campo di As-Suwayda e per il loro sfollamento forzato dalle violenze degli ultimi giorni. Ha sottolineato che i profughi meritano una vita migliore, chiedendo di smettere di prenderli di mira.

Dal Direttore dell’Unità esecutiva per la gestione dei campi profughi a Marib, Seif Muthanna, Sembney ha appreso delle sofferenze degli sfollati e delle loro condizioni a seguito del loro ripetuto spostamento dei campi profughi dovuto ai continui bombardamenti della zona.

È stata ribadita la necessità di esercitare pressioni internazionali sulla milizia Houthi per fermare i suoi continui attacchi missilistici contro i campi nel governatorato.

Print Friendly, PDF & Email
Redazione Arabia Felix

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.