Home Editoriale Trasporti e comunicazione toscana: rinnovate modalità interfaccia utenti

Trasporti e comunicazione toscana: rinnovate modalità interfaccia utenti

205
Muoversi in Toscana


Download PDF

Confermati e potenziati i canali di Muoversi in Toscana e il numero verde 800570530

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Muoversi in Toscana si rinnova, con un potenziamento dei canali di dialogo e del numero verde, 800570530 dedicato agli utenti.

Con una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dall’Assessore regionale alla mobilità Stefano Baccelli, il progetto ‘Sistema Integrato di Informazione sulla Mobilità Regionale’, cioè l’insieme dei tre canali attraverso i quali l’Assessorato regionale alle infrastrutture ed ai trasporti dialoga con i cittadini, comunica novità, emergenze, eventuali irregolarità nella programmazione dei servizi e raccoglie segnalazioni, criticità o proposte – è stato confermato per il 2021, rinnovato e rifinanziato con 95mila euro.

Spiega l’Assessore Baccelli:

La comunicazione con gli utenti dei servizi pubblici di trasporto è essenziale sia in uscita che in entrata, cioè sia per trasmettere in tempo reale tutte le informazioni sul servizio, sia per ricevere dai cittadini le loro impressioni e segnalazioni.

È un modo per confermare la volontà all’ascolto da parte della Regione Toscana e, in particolare, del mio assessorato; e, allo stesso modo, è la strada giusta per migliorare il servizio e renderlo ancora più rispondente alle necessità dei cittadini.

L’attenzione al dialogo con gli utenti ha accompagnato costantemente le politiche regionali per la mobilità e ha portato negli anni alla creazione di tre diversi canali, oggi sempre più digitalizzati e improntati a un confronto in tempo reale.

A oggi sono infatti attivi i profili Facebook, Twitter e Telegram, oltre alla App, del progetto ‘Muoversi in Toscana’, gestito da Fondazione sistema Toscana; il notiziario audio e video ‘Muoversi in Toscana info’ realizzato da Florence Multimedia-società in house della Città metropolitana di Firenze; infine, il numero verde regionale 800-570530, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20, nato per dare informazioni sulle agevolazioni tariffarie Pegaso e ISEE per raccogliere le segnalazioni dei cittadini su disservizi e criticità relative al servizio di TPL su bus e treni regionali.

Print Friendly, PDF & Email