Home Territorio Modifica regolamento caccia al cinghiale: le proposte di ANUU Lazio

Modifica regolamento caccia al cinghiale: le proposte di ANUU Lazio

111
ANUU


Download PDF

Si spera in una polizza assicurativa con i più alti massimali possibili per i cacciatori che subiscono infortuni

Riceviamo e pubblichiamo.

Modifica regolamento caccia al cinghiale, ecco le proposte di ANUU Lazio.
1) Assegnazione punteggio per i non resti zona di caccia pari ai cacciatori resti Comune di Roma;

2) Disciplinare meglio caccia zone pre-parco. Ed esempio: se i cacciatori resti non raggiungono il numero, secondo i criteri fissati, dare più giornate ai resti nell’ATC;

3) Assegnare la cartografia delle zone di caccia al cinghiale ai Sindaci (ufficio tecnico), per una migliore conoscenza del territorio e soprattutto delle esigenze sia del mondo venatorio che dei pastori ed allevatori. Naturalmente sotto la Direzione degli Ada provinciali che dei guardiacaccia provinciali;

4) Diminuzione della tassa regionale per i cacciatori resti zona pre-parco laziale proporzionalmente alle giornate perse a seguito della sentenza Consiglio di Stato 13.12.2018.

L’ANUU Lazio torna a rivolgere un forte invito a tutti gli attori a fare “cartello” al fine di ottenere una polizza assicurativa con i più alti massimali possibili nei confronti di cacciatori che purtroppo subiscono infortuni.

Occorre al riguardo cercare di ottenere un rimborso per le spese mediche e fisioterapia il più alto possibile, oggi del tutto inesistente oltre all’innalzamento della cifra I.P. senza punti di franchigia.

Print Friendly, PDF & Email