Home Territorio La Cesport Italia espugna Messina

La Cesport Italia espugna Messina

311
Cesport Italia


Download PDF

Grande prova dei partenopei che battono l’Ossidiana per 12 – 6

Riceviamo e pubblichiamo.

In uno dei campi più difficili del campionato arriva una grande prova di maturità per la Cesport, frutto del lavoro sia della società nel corso di questi mesi, che dimostra di aver puntato su un gruppo valido che già sta togliendo grandi soddisfazioni al presidente e alla dirigenza gialloblù, sia di mister Gagliotta e dei suoi ragazzi, che nonostante il tanto lavoro da fare, hanno alla lunga avuto ragione sull’avversario aggiudicandosi con grande merito tre punti preziosi contro un avversario di spessore.

Nei primi otto minuti sono i padroni di casa a partire decisamente meglio, sbloccando prima l’incontro per poi annullare il sorpasso della Cesport chiudendo la prima frazione avanti per 3 – 2 con gol ospiti di Francesco Angelone e Femiano da un cinque metri procurato da Dario Esposito.

Nella seconda frazione Alessandro Esposito spiana la strada alla Cesport siglando il gol del pareggio, Bouchè segna a due passi su assist al bacio di Femiano ed infine Fabio Angelone fa esplodere il tiro che termina sotto l’incrocio dei pali per il 5 – 3 partenopeo al cambio campo; bene in attacco ma soprattutto in difesa dove nulla è stato concesso alla formazione messinese.

A parti invertite la Cesport non smette di spingere con grande intensità, la difesa partenopea continua ad essere impenetrabile, mentre quella avversaria viene più volte trafitta dalle giocate di Femiano e dei giovani gialloblù; prima Francesco Angelone si alza in mezzo a due difensori messinesi e realizza il più tre, poi il capitano segna una doppietta in controfuga e su un cinque metri procurato da Alessandro Esposito.

Sul punteggio di 8 – 3 l’Ossidiana segna prima di un nuovo rigore guadagnato da Di Peso e trasformato ancora da Femiano, poi nuovamente gol messinese per il 9 – 5 di fine terzo quarto.

Ad inizio ultima frazione l’Ossidiana prova a farsi ancora sotto, ma la Cesport viaggia sulle ali dell’entusiasmo e spegne ogni tentativo di rimonta siculo: Femiano realizza ancora in controfuga, Perrotta realizza il primo gol tra i senior e Dario Esposito, sempre in controfuga, realizza la rete del definitivo 12 – 6.

Grande merito anche alle parate del numero uno gialloblù Lello Torti che in più circostanza salva la sua porta.

Bravi tutti, nessuno escluso, nonostante il cammino sia ancora lungo ma il viatico preso è sicuramente quello giusto.

Da segnalare i primi gol gialloblù di Alessandro Esposito e Gegè Perrotta, che dopo anni sugli spalti a tifare Cesport, oggi ne rappresentano il presente ed il futuro che auspichiamo possa vederli grandi protagonisti.

Ossidiana Messina – Cesport Italia: 6 – 12
(3 – 2, 0 – 3, 2 – 4, 1 – 3)
Ossidiana: Vinci, Sollima 1, Denaro, De Francesco, Parmesseur, Blandino 1, Sarno 1, D’Anzi, Di Bella, Lo Prete 2, Logotea 1, Arruzzoli, Pino. All. Germanà

Cesport: Torti, Angelone Fa. 1, Di Peso, Perrotta 1, Bouchè 1, Esposito A. 1, Corcione, Esposito D. 1, Angelone Fr. 2, Femiano 5, Puca, Giello, Cozzuto. All. Gagliotta

Arbitro: Acierno

Print Friendly, PDF & Email