Home Molise Campobasso Il MACTE presenta ‘Archivi vivi’

Il MACTE presenta ‘Archivi vivi’

270
'Arcchivi vivi' - Incontro digitale con Maria Giovanna Mancini e Francesca Zanella


Download PDF

Il 9 marzo incontro digitale con Maria Giovanna Mancini e Francesca Zanella

Riceviamo e pubblichiamo.

Mentre il Museo MACTE di Termoli (CB) prepara la mostra della LXII edizione del Premio Termoli, martedì 9 marzo, ore 18:30 – 20:00, presenta in streaming ‘Archivi vivi’ un incontro pubblico con due storiche dell’arte italiane dove si parlerà di metodologie che sottendono, sostengono e costituiscono archivi di oggetti contemporanei.

Francesca Zanella, già Presidente del Centro Studi e Archivio della Comunicazione, CSAC, dell’Università di Parma, fondato come centro di ricerca nel 1968 da Arturo Carlo Quintavalle, condividerà esempi di processi e ricerche, oltre che di esposizioni, che hanno animato la relazione tra museo e archivio, attingendo a una raccolta di circa 12 milioni di pezzi tra arte, fotografia, architettura, design, moda e grafica.

Maria Giovanna Mancini esporrà alcune linee di ricerca teorica di cui si sta occupando, in particolare un’indagine sulla tensione tra identità territoriale italiana e storia dell’arte globale che trova spazio anche nella dimensione espansa del digitale.

Insieme a Caterina Riva, Direttrice del MACTE, si discuterà delle criticità che incontra un museo come il Museo di Arte Contemporanea di Termoli: dalla relazione con un territorio, al dialogo con pubblici vicini e lontani, all’accessibilità della storia e della collezione del Premio Termoli.

Per seguire l’incontro è necessario registrarsi all’indirizzo info@fondazionemacte.com.

Biografie:

Maria Giovanna Mancini
Insegna Storia dell’arte contemporanea all’Università di Bari. All’Università di Salerno, 2016 – 2019, ha seguito un progetto sulla Storia dell’arte globale e di recente si è occupata di Big data e della relazione tra storia dell’arte e grandi archivi digitali. Ha pubblicato due monografie: ‘L’arte nello spazio pubblico: una prospettiva critica’, 2011, e ‘«October» una rivista militante’, 2014.

Mancini è membro della Società Italiana di Storia della Critica d’Arte e del board del Forum dell’arte contemporanea italiana; suoi contributi critici sono stati pubblicati su riviste specializzate internazionali.

Francesca Zanella
È professoressa di Storia dell’arte contemporanea all’Università di Modena e Reggio. Presso l’Università di Parma ha insegnato Storia e teoria delle esposizioni e degli allestimenti e, dal 2015 al 2020, ha diretto lo CSAC, Centro Studi e Archivio della Comunicazione.

Ha curato numerose mostre come ‘Architettura e pubblicità’, Parma 2005, e per lo CSAC: ‘Ettore Sottsass. Oltre il design’, 2017 – 2018, e ‘1968. Un anno’, 2018 – 2019. Si occupa di archivi del contemporaneo curando anche progetti di digitalizzazione. È membro del comitato scientifico di MoRE Museum of unrealized projects e dello CSAC.

Print Friendly, PDF & Email