Home Territorio ‘L’uomo che volò oltre se stesso’ a Teatrosophia

‘L’uomo che volò oltre se stesso’ a Teatrosophia

198
'L'uomo che volò oltre se stesso'


Download PDF

In scena a Roma dal 17 al 19 maggio

Riceviamo e pubblichiamo.

Dal 17 al 19 maggio presso Teatrosophia a Roma andrà in scena lo spettacolo ‘L’uomo che volò oltre se stesso’ di e con Giuseppe Manfridi, regia di Claudio Boccaccini, installazione scenica Antonella Rebecchini.

Torna a, per la seconda volta in questa stagione, un ormai amico di Teatrosophia, drammaturgo di primo piano e attore sorprendente. Parliamo di Giuseppe Manfridi con uno spettacolo/narrazione, con il quale debuttò nel 2009 al Teatro Argentina di Roma ottenendo un formidabile successo.

Si racconta di un uomo determinato a guardare la propria vita dal di fuori. Per farlo, abbandona la famiglia, prendendo alloggio in una pensione che fronteggia la sua casa. Qui rimane per una ventina d’anni sino al giorno in cui decide di ritornare dalla moglie, come se nulla fosse accaduto.

Da qui, con uno scarto sorprendente, questo viaggio partito da ‘Wakefield’ ci condurrà sino alle Olimpiadi messicane del ’68 per raccontare una prodigiosa impresa sportiva, quella che portò Robert Beamon a stabilire un prodigioso record nel salto in lungo, e con essa una tragedia dei nostri tempi da molti dimenticata e da pochissimi raccontata.

E dopo ogni spettacolo il consueto aperitivo offerto dal teatro!

Info:
Teatrosophia
Via della Vetrina, 7
00186 Roma

Orari:
venerdì e sabato ore 21:00
domenica ore 18:00

Biglietti:
intero: euro 14,00 + 5,00 per tessera associativa
ridotto: euro 11,00 + 5,00 per tessera associativa

Prenotazioni:
info@teatrosophia.com
06-68801089
https://www.teatrosophia.it/index.php?view=article&id=53&catid=9

Print Friendly, PDF & Email