Fascione: ‘Fondi per sostenere internazionalizzazione aziende campane’

Fascione: ‘Fondi per sostenere internazionalizzazione aziende campane’

256
Valeria Fascione e Antonio Tuccillo


Download PDF

L’Assessore regionale ha illustrato le due misure messe in campo per le PMI nell’incontro promosso dai commercialisti di Napoli Nord

Riceviamo e pubblichiamo.

La Regione Campania vuole sostenere l’internazionalizzazione delle aziende. Abbiamo deciso di mettere in campo un intervento forte a favore delle PMI. Questi strumenti devono arrivare in modo capillare sul territorio per tradurre efficacemente la nostra policy in atti concreti.

Sono stati pubblicati due bandi, uno per la partecipazione alle fiere internazionali e il secondo per l’internazionalizzazione che potranno consentire di ‘aggredire’ la sfida dei mercati stranieri. Mettiamo a disposizione 150mila euro ad azienda consentire una concreta espansione.

Lo ha detto Valeria Fascione, assessore regionale all’internazionalizzazione intervenendo al forum promosso dall’Odcec di Napoli Nord ad Aversa (CE).

Secondo Antonio Tuccillo, numero uno dei commercialisti e degli esperti contabili di Napoli Nord:

Lo sviluppo delle aziende, vista la globalizzazione, è sempre più proiettato su uno scenario internazionale. I commercialisti sono specializzati nell’accompagnare questo processo soprattutto in Paesi che hanno regole diverse dalle nostre. Affiancare le aziende nel progetto di ampliamento è sicuramente un’opportunità.

Ha rimarcato Francesco Corbello, consigliere segretario dell’Odcec Napoli Nord e Strategic Partner di Dubai FDI, l’Agenzia attrazione investimenti esteri del Governo di Dubai:

Con l’internazionalizzazione il commercialista torna ad assumere il ruolo di consulente aziendale per lo sviluppo. Vogliamo consentire ai nostri colleghi di specializzarsi in una materia che potrebbe diventare fondamentale per le PMI.

Da una ricerca dell’Università Bocconi di Milano realizzata con EY, Ernst & Young, risulta chiaramente che chi ha puntato sull’internazionalizzazione ha registrato maggiori performance di redditività.

Per Fabrizio Fiordiliso, docente di “Corporate & Investment Banking” presso l’Università della Campania:

Le misure messe in campo dalla Regione sono davvero importanti per le imprese campane.
È importante suggerire alle aziende che decidono di investire nell’internazionalizzazione di adottare un metodo di pianificazione finanziaria efficace ed efficiente in grado di analizzare gli aspetti positivi e le eventuali criticità individuando le soluzioni in maniera tempestiva.

Ha evidenziato Domenico Graziano, presidente della commissione per l’internazionalizzazione dell’Odcec Napoli Nord:

Il mercato con la globalizzazione ha creato nuovo sviluppo e nuove opportunità per le imprese.
Servono politiche di sviluppo pubbliche che consentano di dare alle aziende campane la possibilità di internazionalizzarsi. La Regione Campania oggettivamente sta facendo la sua parte.

Filippo Brighina, presidente della commissione Finanza agevolata ha osservato che:

L’interlocuzione diretta con la Regione Campania consente di approfondire le opportunità per le PMI presenti sul nostro territorio. In particolare, il focus sulle due misure approvate nel solco del piano strategico di internazionalizzazione, stimolano l’apertura del sistema imprenditoriale oltre il confine.

Print Friendly, PDF & Email