Home Territorio ‘Adrenalina’, nuovo video di Lorenzo Semprini

‘Adrenalina’, nuovo video di Lorenzo Semprini

261


Download PDF

Disponibile dal 3 dicembre su tutte le piattaforme di streaming

Riceviamo e pubblichiamo.

Dal 3 dicembre è disponibile su tutte le piattaforme di streaming ‘Adrenalina’, brano estratto dal nuovo album di Lorenzo Semprini dal titolo ’44’, già disponibile in digitale e in formato fisico negli store.
‘Adrenalina’ è un brano che descrive la claustrofobica e frustrante vita vissuta durante i mesi del lockdown, ma non solo. La ricerca dell’adrenalina, in questo caso, non è prodotta dal bisogno di qualcosa di estremo, ma di normalità, diventata una cosa straordinaria.

Il ritmo incalzante e la ripetitività del riff del brano si accompagnano perfettamente al testo, scritto da Daniele Tenca, in cui si descrive una persona che inevitabilmente viene influenzata dai tanti input esterni che la bombardano ogni giorno, creando dubbi, ansie ed aspettative falsate.

Il videoclip di ‘Adrenalina’ vede lo stesso Lorenzo Semprini – protagonista della sequenza di immagini – costretto in un unico ambiente a sfidare la noia, la monotonia, l’angoscia crescente, la ripetitività.

La scelta di Francesco Arrigoni, regista del video, è stata quella di utilizzare le immagini con frame velocizzati per aumentare la sensazione di frustrazione e di costrizione.

Inoltre, durante i ritornelli compaiono visi ed espressioni di diversi soggetti, a rappresentare le diverse “facce” che ogni persona porta con sé. La sensazione finale è quella di una resa dei conti, dove ognuno si rende conto di essere protagonista di uno spettacolo senza spettatori, di un gioco senza regole, di un cammino senza indicazioni in cui la ricerca adrenalinica di normalità sta a rappresentare la possibilità di una via d’uscita da tutto questo.

Biografia
Lorenzo Semprini nasce davanti al mare di Rimini nel 1974, nello stesso giorno in cui i Genesis pubblicano ‘The Lamb Lies Down on Broadway’, mentre ‘Amarcord’ di Federico Fellini è ancora nei cinema italiani e a pochi giorni da The Rumble in The Jungle, lo storico incontro di pugilato tra Muhammad Alì e George Foreman, tenutosi a Kinshasa Zaire.

Dal 2000 è stato, ed è ancora, il leader di Miami & the Groovers, con cui ha prodotto 4 album in studio, ‘Dirty roads’, 2005, ‘Merry go round’, 2008, ‘Good things’, 2012, ‘The ghost king‘, 2015, ed un box live CD/DVD nel 2013, ‘No way back’.

Alle spalle ha centinaia di concerti in tutta Italia ed anche in Inghilterra, Stati Uniti, New York, Asbury Park, Chicago, Lussemburgo, Svezia, Austria e collaborazioni live ed in studio con artisti come Elliott Murphy, Alejandro Escovedo, Billy Bragg, Southside Johnny, Joe D’Urso, Jake Clemons, Willie Nile, Marah Jesse Malin, Ron, Gang, Graziano Romani, Michael McDermott, Riccardo Maffoni, Vini Lopez, Bill Toms, Martyn Joseph, Joel Guzman, Jono Manson, Erin Sax Seymour, Ron, Bobo Rondelli, Bound for Glory, Mike Peters, inoltre ha condiviso per due volte il palco con Bruce Springsteen, in occasione del benefit Light of day che si tiene annualmente ad Asbury Park, New Jersey.

Nel 2020 scrive e pubblica il singolo benefico ‘Siamo rimasti noi’ con la collaborazione di Paolo Fresu ed altri musicisti denominati ‘Suonatori in casa’ e nel 2021 esordisce con un nuovo progetto solista in italiano anticipato dal singolo ‘Lei aspetta’. L’album, che uscirà nel corso del 2021, è stato prodotto da Gianluca Morelli e sono coinvolti 22 musicisti tra cui Federico Mecozzi, Vanessa Peters, Alex Valle, Massimo Marches, Diego Sapignoli, Elisa Semprini, Antonio Gramentieri, Daniele Tenca.

Anticipato dai brani ‘Lei aspetta’, ‘Occhi verdi’ e ‘Rimini ’85’, il nuovo album di Lorenzo Semprini, dal titolo ’44’, è disponibile in formato fisico negli store dal 13 ottobre e in digitale dal 18 novembre 2021.

Print Friendly, PDF & Email