Home Territorio Estero Yemen: CRI, più di 50.000 sfollati a Marib e Hodeidah

Yemen: CRI, più di 50.000 sfollati a Marib e Hodeidah

234
ksrelief marib


Download PDF

Le battaglie hanno costretto circa 40.000 persone a Marib e più di 10.000 a Hodeidah a lasciare le proprie case dallo scorso settembre

Il Comitato Internazionale della Croce Rossa, CRI, ha rivelato che oltre 50.000 cittadini yemeniti sono stati sfollati a causa del conflitto in corso nei governatorati di Marib e Hodeidah, nel nord e nell’ovest del Paese, dall’inizio dello scorso settembre.

In una dichiarazione il CRI ha affermato che il conflitto armato in Yemen sta ancora mietendo vittime, mentre le recenti battaglie hanno costretto circa 40.000 persone a Marib e più di 10.000 a Hodeidah a lasciare le loro case dallo scorso settembre in cerca di sicurezza.

Il comitato ha sottolineato che le operazioni militari in corso su diversi fronti, oltre alle mine, continuano a minacciare la vita e i mezzi di sussistenza dei civili e impediscono il loro accesso ai servizi di base, tra cui acqua, cibo, assistenza sanitaria e istruzione.

Il capo della delegazione del Comitato internazionale della Croce Rossa in Yemen, Katharina Ritz, ha assistito in prima persona agli effetti dei combattimenti su entrambi i lati della prima linea in Yemen questo mese.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.