Home Territorio Sondrio, Giro Rosa 2018, ‘Le tappe che fanno la differenza’

Sondrio, Giro Rosa 2018, ‘Le tappe che fanno la differenza’

388
Giro Rosa Valtellina


Download PDF

L’11 e il 12 luglio due giornate di festa in cui indossare la maglia rosa

Riceviamo e pubblichiamo.

‘Le tappe che fanno la differenza’. Questo lo slogan scelto per il ‘Giro Rosa 2018’ in Valtellina.
Due tappe, e due giornate di festa in provincia di Sondrio, quelle previste per l’11 e il 12 luglio, che si annunciano come momenti clou per indossare la maglia rosa.

Mercoledì 11 luglio la sesta tappa, lunga 114 km, da Sovico salirà in Valgerola per il primo arrivo in vetta.

Il lungo tratto pianeggiante del percorso di giornata sarà il preludio all’ascesa conclusiva, con pendenze costanti, verso Gerola Alta, con traguardo presso il Palagerola, a 1.050 metri di altitudine.

Una salita inedita per il ‘Giro Rosa’, dove le concorrenti potranno fare la differenza.

Tabella di marcia 6ª tappa.
Altimetria e planimetria 6ª tappa.

Giovedì 12 luglio un’altra tappa inedita per il ‘Giro Rosa 2018’, la settima.
Una cronoscalata individuale che da Lanzada porta verso la diga di Campo Moro, ad oltre 2.000 metri di quota, ai piedi del Bernina.

Una salita molto ripida con oltre 1.000 metri di dislivello in soli 15 Km.
La maglia rosa tornerà, quindi, in Valmalenco 30 anni dopo la Bergamo-Chiesa in Valmalenco del 4 giugno 1988.

Tabella di marcia 7ª tappa.
Altimetria e planimetria 7ª tappa.

Info:
www.sondrioevalmalenco.it
www.portedivaltellina.it

Print Friendly, PDF & Email