Home Rubriche Muórze e surze Rotolini di zucchine ripieni di tonno e alici

Rotolini di zucchine ripieni di tonno e alici

763
Rotolini di zucchine ripiene di tonno e alici


Download PDF

Ingredienti per 4 persone

6 zucchine di grandezza media
2 filetti di tonno sottolio
4 o 5 alici sotto sale
1 uovo
30 grammi di parmigiano grattugiato
Un pizzico di pepe
Olio EVO qb

Preparazione

Anche questo è un piatto molto veloce e semplice da preparare, che utilizza ingredienti facilmente reperibili e che però è molto gustoso e fresco da servire come antipasto o come stuzzichino.

Per prima cosa tagliamo le zucchine a fette di spessore medio, poi le grigliamo, anche su una semplice piastra. Diverse potrebbero rompersi durante la cottura, ma non è un problema, anzi. Possiamo tranquillamente utilizzarle per il ripieno. Le tagliamo a dadini e le facciamo rosolare in padella. In questo modo daranno gusto e consistenza diversa ai nostri involtini.

Passiamo, dunque, a preparare il ripieno, uniamo le zucchine che abbiamo rosolato con le 5 alici che avremo precedentemente lavate e dissalate, l’uovo, un pizzico di pepe e il parmigiano grattugiato. Poi mescoliamo delicatamente fino ad amalgamare il tutto.

Con un cucchiaino spalmiamo il composto ottenuto sulle fette di zucchine precedentemente grigliate, le arrotoliamo e fissiamo con uno stuzzicadenti che le bloccherà per mantenerne la forma e per evitare che il ripieno possa fuoriuscire nella cottura. Procediamo in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti.

Siamo pronti per la cottura, disponiamo gli involtini che abbiamo preparato su una teglia precedentemente coperta con carta da forno ed irroriamo con un filo di olio EVO.
Mettiamo il tutto in forno a 180 gradi per 40 minuti.

I nostri involtini sono pronti, li possiamo mangiare caldi, tiepidi o anche freddi. Dipende dalla stagione, da eventuali altri antipasti che vogliamo servire, ma anche dal gusto personale.

Buon appetito.

Print Friendly, PDF & Email
Carolina Barra

Autore Carolina Barra

Carolina Barra, impiegata in pensione, profonda conoscitrice del cibo in tutte le sue declinazioni, adora cimentarsi nei piatti tipici della tradizione e scoprirne i trucchi per poterli tramandare.