Home Politica Roma: scontri tra manifestanti e polizia.

Roma: scontri tra manifestanti e polizia.

942


Download PDF

manifestazione-roma-12-aprile-2014

12 aprile. La Capitale si trova di fronte 15 mila persone, che partendo da Piazza Porta Pia, iniziano a sfilare nel centro storico della città, per ribadire la loro esasperazione,al grido: ʺRibaltiamo il governo Renziʺ.

Tra  la folla dei manifestanti troviamo  i movimenti che lottano per la difesa del diritto alla casa, i quali avanzano l’equiparazione dello status degli sfrattati a quello degli alluvionati e terremotati;  i movimenti NO TAV; gente comune: anziani, famiglie e giovani che sfilano  contro la precarietà del lavoro e contro le misure di austerity applicate dal governo. Il corteo  inizia a sfilare in maniera pacifica, fino a quando non iniziano,da parte di alcuni manifestanti, lanci di oggetti e bottiglie contro i blindati della polizia.La situazione diventa critica all’altezza di Via Veneto,  nei pressi del ministero del Welfare, ed in Via Tritone. Tra i partecipanti al corteo si è riscontrata la presenza di un gruppo vestito con k-way blu,  su alcuni dei quali è riportato il simbolo del reparto mobile della polizia e con volto coperto,alcuni da maschere di Anonymus. Sicuramente un atto provocatorio nei riguardi delle forze dell’ordine,  le quali, dopo il lancio di arance, uova,  bombe carta,  anche contro la sede del ministero,  hanno risposto con lacrimogeni e cariche.

Ci sono stati attimi di vera guerriglia urbana. Il bilancio tracciato dalla questura di Roma è di 21 feriti, 14 appartenenti alla polizia e 7 manifestanti,  di cui due sono in gravi condizioni.  Un manifestante ha riportato gravi lesioni ad una mano in conseguenza allo scoppio di un petardo,  mentre un poliziotto  ha subito gravi ustioni ad una gamba.   I reati contestati sono violenza,  resistenza e lesione a pubblico ufficiale.     Monica De Lucia

Print Friendly, PDF & Email

Autore Monica De Lucia

Monica De Lucia, giornalista pubblicista, laureata in Scienze filosofiche presso l'Università "Federico II" di Napoli.