Home Lombardia Regione Lombardia Riprende offerta formativa Corecom Lombardia per scuole della regione

Riprende offerta formativa Corecom Lombardia per scuole della regione

225
Marianna Sala


Download PDF

Sala: ‘Affinate le tecniche di educazione a distanza per essere ancora più vicini a studenti e genitori lombardi’

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale della Lombardia.

Lunedì prossimo riapriranno le scuole e anche quest’anno il Corecom Lombardia è pronto per offrire la sua proposta formativa in tema di media education: cyberbullismo, uso responsabile delle tecnologie, disinformazione e fake news; ma anche di audiovisivo (come interpretare le serie TV?), benessere e tecnologia (come tutelare i nostri occhi; social e immagini: gli aspetti psicologici); infine, pratici suggerimenti per la tutela della reputazione digitale e la richiesta della rimozione dei contenuti lesivi da Internet.

Afferma il Presidente del Corecom Lombardia, Marianna Sala:

La ripartenza della scuola è sicuramente in salita, tra mascherine, banchi monoposto e certificati medici. Le preoccupazioni di insegnanti e genitori sono comprensibili, tuttavia non devono essere paralizzanti.

Volgendo in positivo la sfida che l’emergenza sanitaria ha imposto, spiega l’Avvocato Sala:

Il Corecom ha sviluppato un metodo di didattica a distanza molto efficace: nell’anno scolastico 2019-2020 i nostri corsi hanno avuto un riscontro estremamente positivo, coinvolgendo oltre 2.000 studenti, con lezioni, online, dirette a scuole di tutto il territorio lombardo.

Merito sia del contenuto formativo, estremamente attuale, sia della qualità del corpo docente, composto da ricercatori dell’Università Statale – Dipartimento Informatica Giuridica, sotto la guida del Prof. Ziccardi; nonché da avvocati dell’Ordine di Milano e da esperti sui temi.

Quest’anno la nostra offerta manterrà la medesima qualità, ma si innoverà nella modalità realizzativa, grazie a un affinamento delle tecniche di educazione a distanza.

Auguri di buon inizio anno a tutti gli studenti, gli insegnanti e i genitori lombardi.

Print Friendly, PDF & Email