Home Territorio Estero Eventi per l’Anno dello Scambio Culturale Italia e Corea 2024 – 2025

Eventi per l’Anno dello Scambio Culturale Italia e Corea 2024 – 2025

325
Anno dello Scambio Culturale Italia e Corea 2024 - 2025
Istituto per la cultura coreana visita del ministro coreano In Chon Yu in occasione dell' inaugurazione dello scambio culturale Italia Corea


Download PDF

Istituzione di nuovi valori culturali tra i due Paesi tramite mostre, spettacoli e scambi culturali tra nuove generazioni

Riceviamo e pubblichiamo.

In occasione dell’Anno dello Scambio Culturale Italia e Corea 2024 – 2025, di seguito ‘Anno dello Scambio Culturale’, il Ministero della Cultura, Sport e Turismo della Repubblica di Corea, di seguito Ministero della Cultura, annuncia l’organizzazione di vari eventi quali spettacoli, mostre, contenuti media ed eventi turistici con la collaborazione della Korean Foundation for International Cultural Exchange, KOFICE, Istituto Culturale Coreano in Italia, Korea Creative Content Agency, KOCCA, e National Museum of Korea.

Il Ministro della Cultura, In Chon Yu, ha visitato Roma, Italia, il 3 maggio e ha firmato un memorandum d’intesa con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale della Repubblica Italiana sulla collaborazione negli ambiti culturali come arte, progetti creativi, mostre, ecc… per una buona riuscita dell’Anno dello Scambio Culturale.

Al via l’Anno dello Scambio Culturale con lo spettacolo ‘Il sogno del Principe’ del National Gugak Center

Il National Gugak Center si esibirà con lo spettacolo ‘Il sogno del Principe’ che metterà in mostra musica e danze tradizionali coreane quali ‘Taepyeongmu’, ‘Sarangchum’, ‘Sogochum’, ‘Pangut’.

Questo spettacolo è stato organizzato in forma straordinaria unicamente per celebrare l’Anno dello Scambio Culturale.

Partendo da ‘Il sogno del Principe’, nelle maggiori città italiane come Roma e Milano verranno organizzati vari eventi come: mostra di artista coreano rilevante, maggio – settembre; realizzazione di cortometraggi riguardanti la Corea, febbraio – ottobre; eventi B2C riguardanti il mercato di K-contents,luglio; fiera di turismo coreano, ottobre.

In particolare, la mostra di sculture dell’artista Eun Sun Park, di cui l’inaugurazione è programmata per maggio, verrà esposta al pubblico per 4 mesi presso le principali località turistiche di Roma con la collaborazione del Parco Archeologico del Colosseo.

Questa mostra sarà un’occasione per mostrare a tutti i turisti del mondo, che visitano l’Italia, l’amicizia tra la Corea e l’Italia insieme all’anima artistica delle opere coreane. Lo scultore Eun Sun Park è stato premiato nel 2018 con il premio di massimo rilievo nel mondo scultoreo italiano ‘Fratelli Rosselli’.

Ricerca e avvio di progetti di scambio tra nuove generazioni ed esperti di vari campi per il consolidamento di scambi culturali permanenti

Il Ministero della Cultura, selezionando aree di interesse comune tra giovani artisti coreani e italiani, come l’opera lirica, il design, ecc… sostiene attività per creare congiuntamente opere sotto la guida di artisti rappresentativi di entrambi i Paesi.

Inoltre, curatori di musei italiani verranno invitati in Corea per rafforzare gli scambi tra musei coreani e quelli italiani, e si terrà un forum in cui si discuterà sulla politica culturale con istituzioni artistiche ed esperti di vari campi per cercare direzioni congiunte per uno scambio culturale permanente tra i due Paesi.

Il Ministro In Chon Yu ha affermato:

La Corea e l’Italia hanno qualcosa in comune: sono potenze culturali orientate al futuro che sono cresciute grazie alla loro brillante storia e alle loro risorse culturali, e oggi guidano il mondo.

Spero che questi due anni di scambio culturale porteranno ispirazioni culturali innovative e creative ai cittadini di entrambi i Paesi.

 

Print Friendly, PDF & Email