Home Toscana Regione Toscana Regione Toscana convocherà vertici azienda Ercos – Ponsi

Regione Toscana convocherà vertici azienda Ercos – Ponsi

285
Palazzo Strozzi Sacrati, Firenze


Download PDF

Il tavolo regionale resta aperto e pronto a riunirsi in caso di necessità

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Nuovo incontro, oggi 19 luglio in Regione, per affrontare la vicenda della Ercos – Ponsi, l’azienda di Massarosa (LU) che ha annunciato la chiusura e il trasferimento dei 20 dipendenti in un altro stabilimento del gruppo, nel bresciano.

All’incontro, convocato dal Consigliere del Presidente per il lavoro Gianfranco Simoncini, hanno partecipato le organizzazioni sindacali di categoria e aziendali, il Consigliere  regionale Stefano Baccelli e il Sindaco di Massarosa Alberto Coluccini.

Nel corso della riunione le organizzazioni sindacali hanno informato che nei giorni scorsi l’azienda ha comunicato con una lettera ai dipendenti la sua volontà di spostare i 20 lavoratori dal sito di Massarosa allo stabilimento di Monticelli Brusati, in provincia di Brescia dal prossimo 30 settembre.

Simoncini ha espresso a nome della Regione sconcerto e contrarietà per una ipotesi che contrasta con quanto condiviso con la firma, in Regione, di un accordo nell’aprile 2018.
In quell’accordo, sulla base di un piano industriale triennale, si prevedeva una riduzione graduale degli occupati.

Regione e Comune hanno ribadito di non condividere la decisione comunicata nei giorni scorsi anche perché impoverisce la realtà economica del territorio di Massarosa e causa grave disagio ai lavoratori che, dopo due anni di cassa integrazione, si trovano di fronte alla prospettiva di trasferimento in un sito a centinaia di chilometri di distanza.

Per questo la Regione convocherà fin dai prossimi giorni un incontro con la proprietà cui si chiederà un passo indietro sulla decisione annunciata e garanzie per l’occupazione.
Il tavolo regionale resta aperto e pronto a riunirsi in caso di necessità.

Print Friendly, PDF & Email