Home Sport Rally di Argentina: Loeb, Veni, Vidi, Vici; Ogier e Latvala a podio

Rally di Argentina: Loeb, Veni, Vidi, Vici; Ogier e Latvala a podio

1295
Loeb Vola verso la vittoria in Argentina
Loeb vola verso la vittoria in Argentina


Download PDF
Sebastien Loeb sbaraglia la concorrenza nel suo terzo rally stagionale. Ogier dopo uno spavento si accontenta e termina secondo. Latvala su Novikov nella sfida per il podio.

Il re è tornato, viva il re! Sebastien Loeb torna in gara e mostra agli altri com’è diventato campione del mondo per nove volte consecutive. La Citroen torna alla vittoria dopo aver subito le angherie di Ogier e della WV nelle ultime tre corse grazie ad una prova fantastica del suo campione, ma può recriminare per una doppietta sfumata per i guai elettrici avuti da Mikko Hirvonen.

La svolta della gara si è avuta durante la seconda tappa: Ogier nel tentativo di scrollarsi Loeb di dosso è uscito di strada in un incrocio, perdendo 44’’ e la testa della corsa in favore dell’altro Seb e il secondo posto appannaggio di Hirvonen. Poco dopo, Hirvonen ha patito problemi elettrici che l’hanno relegato al sesto posto. La lotta per la vittoria è terminata li.

Nelle speciali seguenti, il driver della WV ha corso pensando al campionato, preferendo accontentarsi di un secondo posto sicuro piuttosto che di un rischioso assalto alla vetta, tenendo conto soprattutto del fatto che il vero antagonista per il mondiale, il finlandese Hirvonen era notevolmente dietro.

A tenere banco nella terza e ultima tappa è stata la lotta fra Latvala e Novikov per il terzo grazino del podio col finlandese della WV che riusciva ad avere la meglio sul giovane russo della Ford. Un Latvala che sta pian piano adattandosi alla Polo R e che sembra pronto a lottare per il bersaglio grosso.

Detto dei problemi di Hirvonen, chi invece ha deluso ancora una volta è Dani Sordo. Lo spagnolo ha buttato via la gara con un’uscita di strada nella terza speciale perdendo oltre sette minuti! Male anche Mads Ostberg, uscito anche lui di strada, è ripartito il giorno dopo grazie alla formula del “Superally” (5’ di penalità per ogni prova non disputata) ed è terminato settimo. Regolare la gara del giovane Neuville, terminato quinto con la sua Ford Fiesta.

Ogier e la WV secondi in Argentina
Ogier e la WV secondi in Argentina, comandano la classifica mondiale

In classifica generale Ogier allunga su Hirvonen, mentre proprio Loeb sale al secondo posto nonostante due gare in meno mentre tra le marche, la WV resta in vantaggio sulla Citroen.

Prossimo appuntamento col Mondiale Rally fra tre settimane in Grecia per l’”Acropolis”. Lì non ci sarà Loeb, e per Hirvonen e la Citroen potrebbe diventare l’ultima spiaggia.

Nunzio Iervolino

ORDINE D’ARRIVO          MONDIALE PILOTI          MONDIALE COSTRUTTORI

Print Friendly, PDF & Email
Nunzio Iervolino

Autore Nunzio Iervolino

Classe '84 da San Giuseppe Vesuviano...innamorato della vita e di tutto ciò che abbia un motore e delle ruote... Le quattro ruote sono sempre state un affare di famiglia e sembra che le mie prime "sgommate" risalgano ai tempi del pancione materno ma di queste non si hanno prova se non la testimonianza della "vittima" (mamma, se non ci fosse bisognerebbe inventarla), mentre la scintilla che ha fatto entrare le due ruote nel mio cuore è stata il vedere una Kawasaki Ninja buttarsi in piega in uno spazio strettissimo sulla Costiera Amalfitana. Da li è stato un continuo inseguimento alle mia passioni, culminato con l'acquisto di un Kart e qualche anno dopo della mia prima moto (dopo aver tirato il collo a quelle di amici). Evidentemente la cosa non deve essere andata giù a qualche automobilista che una sera dello scorso Aprile ha fatto strike mandandomi K.O. senza neanche fermarsi per soccorrermi, Adesso, col cuore infranto e senza motori sfogo la mia rabbia e la mia passione scrivendo qui...abbiate pietà di un povero ex centauro!!!