Home Toscana Regione Toscana Piombino (LI), IV tappa de ‘Un’altra Estate’

Piombino (LI), IV tappa de ‘Un’altra Estate’

1554
Piombino piazza Bovio


Download PDF

Il 9 agosto iniziativa per valorizzazione destinazione turistica toscana e prodotti enogastronomici locali

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Sarà Piombino (LI), domani giovedì 9 agosto, ad ospitare la quarta tappa di ‘Un’altra Estate’, l’iniziativa della Regione Toscana, realizzata con il supporto di Toscana Promozione Turistica e la collaborazione di Fondazione Sistema Toscana, Il Tirreno, Vetrina Toscana e FEISCT, ideata valorizzare la destinazione turistica toscana e i prodotti enogastronomici locali lungo la costa.

Prima dell’appuntamento in piazza Bovio ci sarà una visita guidata della durata di circa 30 minuti che partirà alle ore 18:00 da piazza Giuseppe Verdi per conoscere più da vicino il Torrione e Rivellino, detto anche Torre di Sant’Antonio o Porta Inferi, ovvero la parte più antica del complesso che risale al 1212, dove si apriva la Porta a Terra della città, e che nel XV fu ampliato. Il percorso proseguirà all’interno del centro storico di Piombino e arriverà verso le 19:00 in piazza Bovio.

Dopo i saluti istituzionali di Stefano Ciuoffo, Assessore al turismo della Regione Toscana, del Vicesindaco di Piombino, Stefano Ferrini e del Direttore del quotidiano Il Tirreno, Luigi Vicinanza, seguirà il racconto delle bellezze e delle peculiarità di Piombino a cura dello scrittore Gordiano Lupi.

Anche in questa tappa il giornale Il Tirreno farà dono all’amministrazione comunale di una maxifoto, appositamente realizzata per l’occasione dal giornale.

Successivamente, Irene Arquint, giornalista del Tirreno, accompagnerà i partecipanti a scoprire prodotti e produttori del territorio, attraverso interviste, curiosità, ricette ed aneddoti legati ai segreti della cucina e del buon cibo.

‘Un’Altra estate’ lascerà poi spazio ad ‘Agosto con Gusto’, rassegna enogastronomica alla quale partecipano ristoratori e produttori locali, per proseguire la serata in compagnia delle tipicità locali.

Sempre in occasione dell’‘Anno del Cibo’, oltre ai produttori locali, saranno coinvolti e valorizzati anche i ristoratori locali, che proporranno il polpo alla piombinese come piatto tipico locale, all’interno del menù che ogni settimana accompagna le tappe dell’iniziativa.

Insieme alle degustazioni, sarà allestita anche un’area informazioni con materiale promozionale a disposizione per approfondimenti sul territorio circostante.

La rassegna 2018 si compone di 7 tappe e sarà ospitata in altrettante piazze dislocate in borghi lungo la costa toscana o nelle immediate vicinanze.

Questo il calendario dei prossimi appuntamenti:
23 agosto Montecarlo (LU), piazzetta via Roma, angolo piazza F. Carrara, visita alla Rocca del Cerruglio, da confermare e al Teatro dei Rassicurati, con passeggiata nel borgo;
30 agosto Colonnata (MS), piazza Palestro, Larderie aperte, dalle ore 14:00, con possibilità di visitare i laboratori di produzione;
9 settembre, Vinci (FI), terrazza panoramica del Museo Leonardiano, visita al Museo e possibilità di salire sulla Torre.

Print Friendly, PDF & Email