Home Campania Napoli Le pagelle degli azzurri in Napoli-Athletic Bilbao 1-1

Le pagelle degli azzurri in Napoli-Athletic Bilbao 1-1

859


Download PDF

Napoli Athletic BilbaoLa sfida di andata valida per l’accesso alla Champions League tra Napoli-Athletic Bilbao si conclude 1-1. Primo tempo molto opaco per gli uomini di Benitez. Solo nel secondo tempo, grazie al pareggio del Pipita, la squadra si scuote e si riversa in attacco sfiorando più volte il vantaggio.   Ecco le pagelle:

Rafael 6: non ha colpe sul gol di Muniain. Per il resto è chiamato all’ordinaria amministrazione.

Maggio 5: spesso in affanno sulla fascia destra. Speriamo di non dover attendere troppo per vedere il vero Maggio.

Albiol 6: guida abbastanza bene la difesa. In occasione del gol l’intera difesa è in ritardo.

Koulibaly 6: al suo esordio in una partita ufficiale non sfigura accanto ad Albiol. Qualche sbavatura nell’esordio si può perdonare.

Britos 5: in fase di impostazione cerca di spingere, ma in fase di copertura si lascia sorprendere in diverse occasioni.

Gargano 6,5: Benitez lo schiera a sorpresa e il Mota non tradisce le aspettative del mister, coprendo bene la difesa azzurra.  Gioca con il cuore e merita gli applausi del San Paolo.

Jorginho 5: Non incide e non riesce a dettare i tempi. Se Conte è venuto al San Paolo per valutare il promettente mediano del Napoli, stasera andrà a casa deluso.

Callejón 5: Lontano dalla sua forma migliore. Nel secondo tempo cerca di riscattarsi, ma spreca una clamorosa occasione.

Insigne 4: Avrebbe potuto cambiare gli equilibri del match, ma a tu per tu con Irazoz dopo soli 6 minuti fallisce l’occasione migliore per il Napoli.

Mertens (dal 60’) 7,5: con il suo ingresso in campo il Napoli acquista velocità; le sue giocate creano scompiglio nella retroguardia basca.

Hamšik 6: gioca con sicurezza e non getta mai via il pallone.

Michu (dal 31’ st) 5,5: entrato per dare maggior peso all’attacco, pecca di altruismo servendo Callejón invece di battere a rete.

Higuaín 7: nel primo tempo è un fantasma, fuori condizione, sembra non essere sceso in campo. Nella ripresa riporta in gara gli azzurri grazie a una prodezza.

 

Carmelo Cutolo

Print Friendly, PDF & Email