Home Emilia Romagna Bologna Nella vasca o nel giardino di fianco? de Matteo Polonara & Mataara...

Nella vasca o nel giardino di fianco? de Matteo Polonara & Mataara Trio

267
Mataara

Disponibile dal 15 marzo

Riceviamo e pubblichiamo.

Uscirà il 15 marzo, edito da Revubs, il nuovo album de Matteo Polonara & Mataara Trio dal titolo ‘Nella vasca o nel giardino di fianco?’

Nella vasca o nel giardino di fianco? Cosa si cela dietro questa domanda? E quale, apparentemente insensato, rapporto c’è tra una vasca e il giardino al suo fianco?
Per risolvere questo enigma basta ascoltare attentamente le 9 canzoni che compongono il primo disco da cantautore di Matteo Polonara, accompagnato dal Mataara Trio, trio promettente nel panorama musicale jazz – fusion.

Bologna, la città dove questo disco è stato concepito, con i suoi portici è la cornice perfetta per tutte le ansie – sociali e non – e per tutte le parole mai dette che si vorrebbero urlare al mondo quando invece si trasformano in silenziosi tratti che riempiono quaderni.

Questo è un disco intimo che mescola viaggi fisici e mentali, salti nel vuoto, occhi e sguardi. La vasca infatti sta proprio a rappresentare questo sentimento di intimità.
Il giardino di fianco, invece, all’opposto, è un mettersi in gioco, è un “se non ora, quando?”

Il giardino di fianco è urlare frasi a casa di qualcun altro, meglio ancora se è un vicino sconosciuto. Il bisogno di espressione, di essere capito, di “metterci la faccia” dell’autore è il suo modo di informare il mondo della propria esistenza e delle mille cose che ha da dire.

Questa separazione di ambiti e di personalità rappresenta contemporaneamente la debolezza e la forza dell’autore, che si trova diviso tra una spiccata indole contemplativa e una grande necessità di condivisione e di comunicazione dei propri pensieri e delle proprie visioni.

Dal disco è stato per ora estratto un primo singolo, ‘Sirene’, uscito per Revubs su tutte le piattaforme digitali il 21 dicembre 2018. Del singolo è stato anche realizzato un videoclip, uscito su YouTube l’11 gennaio 2019. È un brano accattivante, pieno di suoni sovrapposti al fine di ricreare un ambientazione sonora che giochi a ricalcare l’idea del mare e di contestualizzare il tutto. La canzone racconta il gioco di ruoli che inconsciamente si stabilisce tra la donna e l’uomo in una relazione.

Ispirato dalle vicende di Ulisse, l’autore ha scelto di rappresentare la figura femminile con lo stereotipo classico della sirena che con maestria riesce ad attrarre lo stolto marinaio per poi soggiogarlo ed attirarlo nella propria trappola d’amore.

È prevista l’estrazione secondo singolo, posteriore all’uscita del disco, la title-track ‘Nella vasca o nel giardino di fianco?’ Anche di esso sarà realizzato un videoclip.

Crediti album:
Registrato da Andrea Rigoni presso Produzioni Fantasma di Montecchio Maggiore (VI) tranne tracce 4 e 6 registrate da Marco Anderlini presso il RealSound Studio di Bologna
Missaggio e Mastering a cura di Luca Sammartin presso Produzioni Fantasma di Montecchio Maggiore (VI)
Progettazione grafica/Artwork: Diego di Nunzio
Foto: ONN Creators

Print Friendly, PDF & Email