Home Territorio ‘Ogni cosa al suo posto’, presentazione libro

‘Ogni cosa al suo posto’, presentazione libro

853
'Ogni cosa al suo posto'


Download PDF

Il 1 settembre alla Libreria “Mangiaparole” di Roma

Riceviamo e pubblichiamo.

‘Ogni cosa al suo posto’ è il titolo del primo romanzo di Dimitri Cocciuti che verrà presentato venerdì 1 settembre nella Libreria “Mangiaparole”, Via Manlio Capitolino 7/9, zona Furio Camillo, Roma, e sabato 2 settembre un grande evento/spettacolo presso il Gay Village, Via delle Tre Fontane, 2, Roma.

Spesso crediamo che certe cose nella nostra vita debbano andare per forza in una sola direzione, quasi sempre per paura, altre volte per dinamiche che ci legano indissolubilmente alle strutture delle convenzioni sociali.

Ma cosa succede se un giorno si presentasse davanti a noi la possibilità di riaprire discorsi che ci sembravano chiusi e potessimo fare quello che ci dice il cuore e non solo quello che ci impone la razionalità?

‘Ogni Cosa al Suo Posto’ è più di una storia d’amore a tinte arcobaleno: è un inno alla libertà di essere veramente se stessi.

Parteciperanno ai due eventi numerosi personaggi del mondo televisivo, delle istituzioni e del mondo dell’editoria.

Trama
Giovanni è un medico affermato, un uomo sposato e un essere umano condizionato dalle scelte imposte dalla sua famiglia. Antonella, sua moglie, è una donna che vive alla
continua ricerca della perfezione, pensando così di poter fuggire dalle proprie fragilità e dalla consapevolezza di un matrimonio che non la rende felice.

Alessio, in una calda estate di sedici anni prima, ha trovato in Giovanni l’amore, nel
presente ne conserva solo l’amaro ricordo. Una sera, il destino metterà Alessio in pericolo di vita e Giovanni davanti all’unica persona gli abbia mai fatto battere davvero il cuore.

Il presente porterà ai tre protagonisti un nuovo stato di coscienza e la consapevolezza che il dolore possa essere il mezzo per rimettere ogni cosa al suo posto.

Dimitri Cocciuti è un autore televisivo, classe 1984, in dieci anni di carriera ha collaborato alla realizzazione dei programmi dei più noti personaggi della televisione italiana, da Fiorello a Paola Cortellesi, da Piero Chiambretti a Raffaella Carrà.

Dimitri è impegnato anche nella divulgazione culturale: è sua la scrittura di documentari di successo come Sette Meraviglie, Capolavori Svelati e Artists in Love.
Attualmente è Responsabile del Dipartimento Format e Sviluppo per Ballandi Multimedia.

Print Friendly, PDF & Email