Home Territorio Con ‘Calici di stelle’, cala il sipario sulla XXIX edizione di Vinalia

Con ‘Calici di stelle’, cala il sipario sulla XXIX edizione di Vinalia

466
Vigneti wine tour


Download PDF

Il 10 agosto si balla e si sogna in piazza Mercato con i Vallanzaska e Dj-set Niky Pacelli

Riceviamo e pubblichiamo.

Finale guardando all’insù per la XXIX edizione di Vinalia, l’effervescente rassegna enogastronomica che ha animato dal 4 agosto il borgo antico di Guardia Sanframondi, centro del beneventano noto per la sua storia, le sue tradizioni e, da sempre, sinonimo di vini di qualità.
A far calare il sipario su questa tornata 2022, dal tema ‘Conforto’ e promossa dal Circolo Viticoltori e organizzata dal Comitato Vinalia, sarà ‘Calici di stelle’, evento organizzato sul territorio nazionale dall’Associazione Nazionale delle Città del Vino e dal Movimento del Turismo del Vino nella notte di San Lorenzo, che un po’ per la sua magia, tanto per il suo fascino e moltissimo per la possibilità di esprimere un desiderio, da anni raduna numerosissimi enoappassionati pronti a farsi trascinare dalla coinvolgente musica e non mancare al brindisi benaugurante nella notte dei sogni oltre il buio.

Ultimi appuntamenti, quindi, per il ‘Vigneti wine tour’, per ‘andar per cantine’, per il Percorso del Gusto con i banchi d’assaggio nel centro storico cittadino con: La Guardiense, Cantina di Solopaca, Cantina del Taburno, Bicu de Fremundi, Masserie Vigne Vecchie, Colle di Siduri, Denica, il Sabba, Cantina Morone, Vigne Storte, Cantina Pirata, Cantina Sole di Pietrefitte e Azienda agricola Scompiglio, che comprende anche lo stand del Sannio Consorzio Tutela Vini con tutte le più importanti etichette del Sannio Beneventano.

Ma c’è dell’altro, in vetrina anche: salumi, taralli, dolci, formaggi, cioccolato e tanta gastronomia.

Ultima possibilità anche per emozionarsi nel Borgo degli Artisti con la rassegna ‘VinArte’, diretta da Giuseppe Leone, tesa a promuovere il vino come opera d’arte e adoperare l’arte come mezzo per comunicare il vino.

Le diverse esposizioni riguardano opere di pittura, scultura, installazioni e fotografia.

Per quanto riguarda lo show cooking, invece, domani sera ci sarà Biagio Federico di Casa Reale ricevimenti con la seguente proposta:
Antipasto: Zuppetta di zucchine e uova con tartufo nero estivo, in abbinamento alla Falanghina di Bicu de Fremundi;
Primo: Candele spezzate con provola e melanzane su vellutata di zucchine e pomodorini, in abbinamento al Fiano di Pietrefitte;
Secondo: PSA, Pasticcio Sostanzioso Antico, di suino casertano con patate e peperoni, in abbinamento alla Camaiola dell’azienda Sabba;
Dessert: Frappè di pera con spuma di ricotta, in abbinamento al Passito Laureto de La Guardiense.

Per prenotarsi chiamare al 327-2297948.

Per la musica live, infine, in via Fabio Golino toccherà al Luciano Ciaramella Quartet: Luciano Ciaramella, sax; Gianluca Grasso, piano, Michele Visconte, basso, e Giampiero Franco, batteria, e, in Piazza Mercato, ai Vallanzaska, con una scaletta che tocca i loro dieci album di concerti, birre e divertimento verde.

A seguire Dj set Funky President Niky Pacelli.

Per saperne di più visitare il sito www.vinalia.it.

Print Friendly, PDF & Email