Home Cronaca Casa, occhio ai furti: i modi migliori per prevenirli

Casa, occhio ai furti: i modi migliori per prevenirli

330
Chiavi di casa


Download PDF

Qualche utile consiglio per aumentare la sicurezza in casa

Tutti noi sappiamo che la casa rappresenta il luogo che ci protegge dalle minacce esterne e che contiene le cose alle quali teniamo di più.

In realtà non siamo gli unici a saperlo, considerando che anche i ladri lo sanno e ogni giorno tentano in tutti i modi di architettare nuove strategie per i propri furti.

Purtroppo in Italia il tasso di effrazioni è alto, contando anche altri crimini piuttosto diffusi come il furto di automobili e motori. Di contro, con un po’ di attenzione è possibile complicare la vita ai ladri e abbassare le percentuali di rischio, prevenendo i furti.

  • Il primo consiglio è ovviamente quello di installare i migliori sistemi antifurto, come nel caso dei sensori di presenza collegati alla centralina e ovviamente la videosorveglianza. Le telecamere, fra le altre cose, sono anche un ottimo deterrente contro i tentativi di furto.
  • La porta blindata è molto utile, a patto di ricordarsi di farla installare da un professionista e di chiuderla con tutte le mandate, quando si esce di casa. Spesso, infatti, i ladri riescono a forzarla perché l’utente non la chiude bene o addirittura non la chiude affatto.
  • Al terzo posto c’è l’assicurazione sulla casa, che oggi si può sottoscrivere anche sul web e che ovviamente non serve per prevenire o evitare i furti, ma per coprirsi in caso di effrazione, di danni provocati dai ladri e molto altro ancora. Si parla di una misura contenitiva fondamentale.
  • Un altro suggerimento riguarda i buoni rapporti con il vicinato: meglio mantenerli, per avere dalla propria parte occhi e orecchie pronti per captare qualsiasi segnale d’allarme, o per notare eventuali movimenti sospetti nel circondario.
  • Si consiglia inoltre di installare una cassaforte e di occultarla, e ovviamente di usarla per nascondere i preziosi e i documenti importanti. Alcune persone adottano un trucco che può rivelarsi efficace: nascondono i beni di maggior valore in luoghi insospettabili, facendo perdere tempo ai ladri che mireranno invece alla cassaforte.
  • Meglio svuotare la cassetta delle lettere, o chiedere ad un vicino o ad un amico di farlo puntualmente, se siamo in viaggio per diversi giorni. Una cassetta piena comunica infatti la nostra assenza da casa, e questo può invogliare i ladri e spingerli ad entrare.
  • Occhio all’uso dei social network e alle impostazioni sulla privacy, specialmente quando si è in vacanza. Condividere foto potrebbe diventare quasi un invito per eventuali ladri, comunicando loro che la casa in quel momento è vuota e dunque potenzialmente alla mercé di chiunque.
  • L’ultimo suggerimento riguarda l’utilizzo delle lampade da esterno con sensore di movimento, che si accendono da sole non appena rilevano la presenza umana. Sono meno fastidiose degli allarmi e possono creare molti problemi ai ladri, specialmente quando si aggirano nei dintorni in avanscoperta.
Print Friendly, PDF & Email