Home Territorio Vlardino di Venafro. Un eroe per l’America

Vlardino di Venafro. Un eroe per l’America

1969
'Vlardino di Venafro. Un eroe per l'America'


Download PDF

Il 20 novembre una delegazione del Consolato USA di Napoli onorerà l’eroe di guerra Bernardino Cardines nella sua Venafro (IS)

Lunedì 20 novembre, ore 10:00, a Venafro (IS), una delegazione del Consolato USA di Napoli, ricevuta dai rappresentanti del Comune, renderà onore al cittadino italo-americano Bernardo Cardines, detto Vlardino, (1885-1918), originario della cittadina molisana, morto eroicamente in Francia durante la prima guerra mondiale combattendo per l’esercito americano, deponendo una corona di fiori sulla sua tomba.

Emigrato da giovane a Providence, Rhode Islande, USA, per seguire il padre Nicandro, ed ottenuta la cittadinanza americana, si arruolò nell’esercito statunitense partecipando allo sbarco dei soldati americani in Francia, perdendo la vita a causa degli effetti di soffocamento da iprite, gas asfissiante usato dai tedeschi in seguito alla battaglia di Amiens.

Le sue spoglie, dal fronte franco-tedesco e sotto tutela della delegazione statunitense a Napoli, furono trasportate il 14 settembre 1922 nel cimitero venafrano, dove ancora riposano.

Foglio di arruolamento nell'esercito USA di Bernardino Cardines
foglio matricolare di arruolamento del giovane venafrano naturalizzato americano, reperito al centro di addestramento di Camp Dix, New Jersey, USA.

Di seguito la mail indirizzata al nipote dell’eroe venafrano, Bernardino Cardines, dal Consolato americano di Napoli:

Good Evening Prof. Cardines,
My name is Gunnery Sergeant Andrew Honeycutt.
I’m the Detachment Commander for the U.S. Marine Detachment in Naples. I was recently contacted by Mr. Matthew McCoy who provided me with a brief history of your Great Uncle, Private Bernardo Cardines.
As you may already know, there was a re-dedication ceremony with a commemorative baseball game between the Army and Navy students of the U.S. Naval War College.

This event was conducted in honor of your uncle. Upon hearing this news and being provided an opportunity to pay our respects to your Great Uncle, Mr. McCoy has mailed some items for the Marines of Detachment Naples to personally give to you.

Additionally, there are some items we wish to place at your Great Uncle’s resting place in Venafro.
I have since received the mailed items and would like to schedule a date and time that we can meet at the cemetery in Venafro to pay our respects and give you these items. As of now, November 20th is the best day for the Marine Detachment to conduct this event in Venafro.

I look forward to hearing from you. Thank you for your time.

A cui segue la mail di risposta di Bernardino Cardines:

Egr. Signore, Sergente d’Artiglieria Andrew Honeycutt, è un onore reso alla mia mia persona essere contattato da un Ufficiale dell’Esercito Americano.
Il vostro Consolato di Napoli già nel 1922 curò (provvide) il trasporto per ferrovia del feretro, ricoperto dalla bandiera “a stelle e a strisce”, di mio zio Bernardo Cardines [private soldier – is where the first citizen of Newport to die during WWI, 23 year, medaglia di bronzo] dalla Francia a Venafro nel 1922. Premetto che io intendo l’inglese scritto. Ancora mi è difficile scrivere o parlare la vostra lingua.
Abito a Termoli, CB; contea del Molise 100 KM da Venafro sull’Adriatico. La data che voi proponete per il nostro rendez-vous – 20 novembre – è accettabile. L’ora – time – della vostra venuta, visita si può fissare intorno alle ore 10 A.M., se voi siete d’accordo.
A tale scopo, precedentemente avevo interpellato, consultato il Sig. Sindaco (Mayor) di Venafro (10.000 abitanti), Prof. Antonio Sorbo, il quale ha proposto di incontrarci al Municipio – cityhall – per l’ora su indicata e poi andare tutti insieme in automobile al cimitero comunale distante circa 3 Km dalla città – town – a rendere omaggio alla tomba – grave – del soldato americano Bernardo Cardines.
Intorno a mezzogiorno – midday – il Sindaco ha proposto un break, con un ristoro (con un buffet) da decidersi sul momento.

In seguito il sindaco propone un giro di visite guidate ai musei locali (quello archeologico contiene importanti testimonianze della civiltà romana) e delle chiese locali settecentesche, artisticamente rilevanti. Ovviamente il tutto sarà deciso sul momento.
In attesa di ricevere notizie vi saluto.
Con ossequi
Prof Bernardino Cardines

In occasione della cerimonia, Dino Cardines leggerà un commovente elogio funebre.

Per onorare la figura eroica dello zio, nel 2015, il nipote Dino Cardines ha scritto il libro Vlardino di Venafro. Un eroe per l’America‘, Gruppo Albatros Il Filo editore, reperibile online.

Bernardino Cardines
Bernardino Cardines
Print Friendly, PDF & Email
Lorenza Iuliano

Autore Lorenza Iuliano

Lorenza Iuliano, vicedirettore ExPartibus, giornalista pubblicista, linguista, politologa, web master, esperta di comunicazione e SEO.