Home Rubriche Clessidra Ognuno è un mondo: come entrare in contatto con gli altri microcosmi

Ognuno è un mondo: come entrare in contatto con gli altri microcosmi

581
mondo


Download PDF

Ognuno di noi è un mondo, uno psicosoma, un microcosmo. Ognuno di noi vive nel proprio mondo dimensionale, nella propria impronta, nei propri condizionamenti emozionali, atavici, sociali e familiari.

Ognuno è un riflesso dell’Esistenza, una scintilla dell’Uno, una goccia dell’Oceano. Ognuno di noi è unico, irripetibile, incommensurabile.

Ma allora, come può fare lo specchio dell’Esistenza a ricomporre i propri pezzi? Come può la nostra monade entrare in contatto con altri mondi e altri microcosmi? Come può questa goccia ritrovare gli altri flutti dell’Oceano?

La risposta è semplice, ma non facile: attraverso l’amore, la curiosità e l’attenzione per la diversità. Attraverso la curiosità di Ulisse, che arricchisce. Attraverso l’amore cristico, che eleva e unisce. Attraverso la compassione (soffrire insieme) e l’attenzione verso ogni essere senziente di Buddha, che illumina.

L’amore è la forza che ci spinge a cercare l’altro, a riconoscere il suo valore, a condividere il suo sentire, a donare il nostro essere.

L’amore è il legame che ci unisce agli altri mondi, che ci fa sentire parte di un tutto, che ci fa trascendere il nostro ego.

L’amore è il ponte che ci collega al macrocosmo, che ci fa vibrare all’unisono con l’armonia universale, che ci fa partecipare alla vita eterna.

La curiosità è la spinta che ci induce a esplorare l’altro, a scoprire il suo mistero, a imparare dal suo sapere, ad arricchire il nostro essere. La curiosità è il viaggio che ci porta a conoscere gli altri mondi, che ci fa ampliare i nostri orizzonti, che ci fa superare i nostri limiti. La curiosità è la chiave che ci apre al macrocosmo, che ci fa accedere alle sue meraviglie, che ci fa evolvere nella nostra coscienza.

L’attenzione è la qualità che ci permette di osservare l’altro, di comprendere il suo senso, di rispettare il suo essere, di valorizzare il nostro essere. L’attenzione è il dialogo che ci fa comunicare con gli altri mondi, che ci fa ascoltare le loro voci, che ci fa esprimere le nostre voci.

È la luce che ci illumina il macrocosmo, che ci fa vedere la sua realtà e che ci fa riflettere sulla nostra realtà.

Ognuno è un mondo, un microcosmo. Ma ognuno è anche un ponte, una chiave, una scintilla di luce. Ognuno è anche un viaggio, una scoperta, una rivelazione. Ognuno è contatto, relazione, comunione.

Ognuno è un mondo, ma non è solo e separato. Ognuno è un mondo, ma è anche il Centro interconnesso dell’Universo.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Raffaele Mazzei

Da bambino, mia nonna mi raccontava storie straordinarie che mi facevano sentire speciale. Storie che mi hanno insegnato che comunicare è toccare il cuore con un’intenzione pura. Non basta informare. Bisogna creare una connessione autentica con il proprio pubblico, facendogli sentire che fai parte della sua storia, del suo progetto, del suo sogno. Oggi le neuroscienze lo confermano: il coinvolgimento emotivo aumenta l’attività e la recettività cerebrale. Io ne ho fatto la mia professione. Sono Raffaele Mazzei, esperto di comunicazione e copywriter. Con il mio team di professionisti, ti aiuto a creare un messaggio che fa la differenza. Un messaggio che non impone, ma conquista. Che non manipola, ma ispira. Vuoi scoprire come? Visita il mio sito www.raffaelemazzei.it e scopri l’Arte di comunicare.