Home Rubriche Clessidra Esoterismo, Apocalisse e Guerre

Esoterismo, Apocalisse e Guerre

1150
Esoterismo, Apocalisse e Guerre


Download PDF

Nel cuore della tradizione ermetica risiede un principio fondamentale: “come in alto, così in basso”.

Questo concetto, espresso anche nel Padre Nostro nella formula “sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra”, ci invita a riconoscere un’intima connessione tra il microcosmo individuale e il macrocosmo universale.

In altre parole, la realtà esterna, con tutte le sue manifestazioni, positive e negative, è proiezione della nostro livello vibratorio di evoluzione interiore.

Le guerre che dilaniano il mondo, con la loro scia di dolore e distruzione, non sono eventi esterni e casuali, piuttosto il riflesso di un’umanità ancora intrappolata nell’oscurità dell’ignoranza e dell’egoismo.

La violenza che esplode all’esterno è solo l’eco di una violenza che alberga nei nostri cuori, nei nostri pensieri e nelle nostre azioni.

La guerra è dentro di noi: ognuno porta dentro di sé la scintilla della guerra e della pace. La scelta di alimentare l’una o l’altra spetta a noi, in ogni istante della nostra vita.

Quando nutriamo rabbia, rancore, odio e giudizio, stiamo alimentando la guerra interiore, che, presto o tardi, si manifesterà anche nel mondo esterno.

Al contrario, quando coltiviamo amore, compassione, comprensione e perdono, stiamo alimentando la pace interiore, che si riverserà come una cascata positiva su tutto ciò che ci circonda.

La trasformazione inizia da dentro: la vera pace nel mondo non può essere raggiunta solo con la forza delle armi o con accordi diplomatici, ma anche e soprattutto attraverso una profonda trasformazione interiore di ciascun individuo.

Solo quando avremo estirpato dalla nostra coscienza i semi dell’odio e della violenza, potremo costruire un mondo di pace duratura.

Io non parlo alle nazioni, io mi rivolgo solo a pochi uomini.

Se le cose grandi vanno male, è solo perché i singoli individui vanno male, perché io stesso vado male, perciò, per essere ragionevole, l’uomo dovrà cominciare con l’esaminare sé stesso, e poiché l’autorità non riesce a dirmi più nulla, io ho bisogno di una conoscenza delle intime radici del mio essere soggettivo.

È fin troppo chiaro che se il singolo non è realmente rinnovato nello spirito neppure la società può rinnovarsi poiché essa consiste nella somma degli individui.
Carl Gustav Jung

Coloro che percorrono un sentiero di conoscenza e trasformazione interiore, hanno un ruolo cruciale in questo processo di pacificazione cosmica.

Attraverso il lavoro su di sé, essi diventano esempi viventi di pace e armonia, ispirando e guidando gli altri verso la guarigione interiore e la costruzione di un mondo migliore.

La meditazione e la pratica della consapevolezza sono strumenti potenti per estirpare dalla nostra coscienza i semi dell’odio e della violenza.

Attraverso queste pratiche, impariamo a riconoscere i nostri pensieri e le nostre emozioni, a lasciar andare quelli negativi e a coltivare quelli positivi.

I veri Iniziati, umili e defilati, non quelli che si autoproclamano tali, stabilendo una connessione profonda con il loro Sé Superiore, la scintilla divina che risiede in ogni essere, si trasformano in canali di luce e pace. Questa connessione li guida e li sostiene nel loro impegno a diffondere pace e armonia nel mondo.

Gli Iniziati vivono in armonia con la natura, rispettando i suoi ritmi e riconoscendo l’interconnessione di tutte le cose, come oggi ci insegna la fisica quantistica con il concetto di entanglement, ovvero il legame quantistico istantaneo tra particelle, indipendentemente dalla distanza. La cura dell’ambiente e la tutela di tutte le forme di vita diventano espressioni concrete del loro amore per il creato.

Amore e compassione sono i pilastri dell’etica iniziatica. I cercatori di Luce agiscono con amore e compassione verso tutti gli esseri viventi, diffondendo armonia e pace nel mondo. Il loro esempio diventa un faro di speranza in un mondo spesso avvolto nell’oscurità.

Liberandosi dall’attaccamento a beni materiali, desideri effimeri e ruoli sociali, coloro che percorrono una via iniziatica vivono nel presente con consapevolezza e serenità. La loro equanimità di fronte alle difficoltà ispira e sostiene coloro che li circondano.

In un mondo dilaniato da guerre e divisioni, l’esoterismo offre un messaggio di speranza e di trasformazione personale. La pace nel mondo non è un’utopia irraggiungibile, ma il frutto di un lavoro interiore profondo e costante.

Attraverso il superamento dell’ego, la connessione con il Sé, e il rispetto per ogni essere e regno della Natura, la Scienza iniziatica ci invita a costruire un mondo di pace e armonia, dove la legge del “come in alto, così in basso” si potrà finalmente realizzare.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Raffaele Mazzei

Da bambino, mia nonna mi raccontava storie straordinarie che mi facevano sentire speciale. Storie che mi hanno insegnato che comunicare è toccare il cuore con un’intenzione pura. Non basta informare. Bisogna creare una connessione autentica con il proprio pubblico, facendogli sentire che fai parte della sua storia, del suo progetto, del suo sogno. Oggi le neuroscienze lo confermano: il coinvolgimento emotivo aumenta l’attività e la recettività cerebrale. Io ne ho fatto la mia professione. Sono Raffaele Mazzei, esperto di comunicazione e copywriter. Con il mio team di professionisti, ti aiuto a creare un messaggio che fa la differenza. Un messaggio che non impone, ma conquista. Che non manipola, ma ispira. Vuoi scoprire come? Visita il mio sito www.raffaelemazzei.it e scopri l’Arte di comunicare.