Home Lombardia Regione Lombardia Lombardia, seduta di Consiglio regionale il 24 novembre 2020

Lombardia, seduta di Consiglio regionale il 24 novembre 2020

184
Palazzo Pirelli Milano


Download PDF

I punti all’ordine del giorno

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale della Lombardia.

Il Presidente Alessandro Fermi ha convocato la seduta di Consiglio regionale per martedì 24 novembre dalle ore 10:00 alle ore 19:00.

I lavori si apriranno con la discussione del progetto di legge di revisione della normativa ordinamentale, relatore Simone Giudici, Lega, che introduce novità per gli agriturismi e i pescatori, proroghe di un anno per la messa norma degli impianti di carburante che presentano un erogato superiore a 10 milioni di litri e di sei mesi per l’adozione della variante del Piano Territoriale di coordinamento del Parco delle Groane.

In particolare, sarà possibile anche per gli agriturismi inserire nei propri menù i prodotti lombardi a denominazione comunale, De.Co.; ai fini dell’ottenimento dei contributi regionali, viene allargato il riconoscimento della figura professionale del pescatore anche a chi non svolge quest’attività in forma esclusiva; viene semplificato il procedimento di rilascio delle autorizzazioni integrate ambientali, AIA, e dell’autorizzazione unica in materia di rifiuti.

Seguirà l’esame della proposta di Risoluzione indirizzata al Governo nazionale in tema di Recovery Fund, relatore il Presidente della Commissione Bilancio Marco Alparone, Forza Italia, che focalizza l’attenzione sui seguenti temi:
maggiore sostegno ai processi di digitalizzazione, competitività e innovazione del sistema produttivo;
rivoluzione verde e transizione ecologica;
potenziamento delle infrastrutture per la mobilità;
maggiori investimenti nei settori della ricerca e della formazione, rafforzando gli strumenti di supporto alla disabilità;
attuazione di politiche sociali che mettano sempre più la famiglia al centro; definizione di un progetto complessivo di riforma per la sanità alla luce delle criticità emerse con la pandemia, che tenga conto della necessità di avvicinare e mettere sempre di più le eccellenze regionali in stretta relazione con i territori e le persone più fragili, facilitando la fruizione dei servizi in particolare quelli di prossimità.

All’ordine del giorno anche la proposta di Risoluzione al Documento di Economia e Finanza regionale, relatore sempre Marco Alparone, Forza Italia, che punta ad accelerare i processi di semplificazione normativa e amministrativa e di trasformazione digitale e a incentivare misure di sostegno alla green economy e all’innovazione tecnologica con attenzione particolare a settori strategici come quello infrastrutturale e quello agricolo.

Saranno infine discussi gli indirizzi per la definizione del Programma regionale ‘Energia, Ambiente e Clima’ già approvati in Commissione Ambiente, relatore il presidente della Commissione Riccardo Pase, Lega, che puntano a diminuire il ricorso alle fonti fossili e a ridurre sensibilmente il consumo di risorse naturali.

 

Print Friendly, PDF & Email