Home Lombardia Regione Lombardia Lombardia, le donne protagoniste della ‘Settimana della creatività’

Lombardia, le donne protagoniste della ‘Settimana della creatività’

515
Convegno 'La forza del cambiamento: le donne nell'innovazione e nella creatività'


Download PDF

A Palazzo Pirelli un Convegno con ‘case history‘ di imprenditoria femminile

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale della Lombardia.

Sono sempre di più le donne che si affermano nei campi dell’innovazione e della tecnologia. La loro forza? Esperienza, flessibilità e soprattutto creatività.
Protagoniste di storie di successo, dalla consulenza professionale alla promozione culturale, dalla progettazione di eventi all’ideazione di nuovi brevetti, si sono confrontate oggi, 14 novembre, al Belvedere di Palazzo Pirelli durante il convegno ‘La forza del cambiamento: le donne nell’innovazione e nella creatività’.

A raccontare le loro sfide e i traguardi raggiunti anche in campo internazionale sono state Anna Maria Bardone, Presidente dell’Ordine dei Consulenti in Proprietà Industriale, Elena Broggini, Amministratore unico EBI Consulting, Emanuela Manenti Monzino, Vicepresidente della Fondazione “Monzino”, Laura Mazza, Segretario generale Unimpresa e AD di The Hub e Annamaria Tartaglia, CEO Start Up The Brandsitter.

L’iniziativa, organizzata dal Consiglio regionale della Lombardia in collaborazione con la Direzione Generale Lotta alla Contraffazione del Ministero dello Sviluppo economico nell’ambito della ‘Settimana della creatività’, ha voluto sottolineare e rilanciare il valore e il talento delle donne nella proprietà Intellettuale.

Ha dichiarato Francesca Brianza, Vice Presidente del Consiglio regionale della Lombardia che ha aperto i lavori:

Le istituzioni devono svolgere un ruolo importante e fondamentale nell’incentivare politiche a sostegno delle donne, non solo in un’ottica di parità di genere, ma calando gli interventi nell’orizzonte più ampio del sistema economico e sociale.

Aiutare una donna a sviluppare appieno le proprie capacità e potenzialità equivale ad aumentare i benefici a livello di produttività del sistema e il benessere collettivo.

Un cambiamento che vede la Lombardia all’avanguardia: il tasso di occupazione femminile in Lombardia è pari al 59,3% e in generale in Italia sono in aumento le donne che si iscrivono all’Ordine dei Consulenti in Proprietà Industriale. Circa il 40% dei consulenti è donna, e di queste circa il 70% si occupa di moda e design.

Ha commentato Gianmarco Senna, Presidente della Commissione consiliare Attività produttive:

Purtroppo le donne subiscono ancora discriminazioni e difficoltà nell’accesso al mondo del lavoro. Per questo sono necessarie misure che favoriscano la conciliazione tra esigenze della famiglia e necessità lavorative, favorendo soprattutto la presenza di donne nelle posizioni manageriali delle piccole medie imprese.

Lavoro e donne, un binomio che, come detto dall’Assessore regionale all’Istruzione, formazione e lavoro, Melania Rizzoli deve essere sempre più favorito e incentivato anche grazie alle misure di welfare varate da Regione Lombardia, come il bonus “Asili gratis”.

A concludere la mattinata è stato Francesco Morgia, Dirigente della Direzione generale per la Lotta alla contraffazione del Ministero dello Sviluppo economico, che ha illustrato le iniziative di sostegno all’innovazione e di valorizzazione della Proprietà Intellettuale.

Francesca Brianza

Print Friendly, PDF & Email