Home Rubriche Frammenti di infinito ‘Le Cronache di Giada – La Piana dei Magius’ di Elisa Cavezzan

‘Le Cronache di Giada – La Piana dei Magius’ di Elisa Cavezzan

788
'Le Cronache di Giada - La Piana dei Magius' di Elisa Cavezzan


Download PDF

Autore: Elisa Cavezzan
Titolo: Le Cronache di Giada – La Piana dei Magius
Editore: Argento Vivo Edizioni
Collana: Fuoriclasse
Target: Per tutti
Genere: Fantasy
ISBN: 978-88-32106-78-7
Anno pubblicazione: 2020
Edizione: I
Prezzo: €15,00
Pagine: 340

La Piana dei Magius è il titolo della seconda parte di un’ampia, avvincente e corposa opera di una giovane autrice, Elisa Cavezzan, che ha rinnovato il suo impegno letterario con la casa editrice Argento Vivo Edizioni nella stesura del libro, secondo di un corpus complessivamente identificato con l’emblematico nome completo Le Cronache di Giada.

Il romanzo racconta le avventurose vicissitudini formative ed evolutive della giovanissima Giada, parte integrante di un complesso mondo dalle profonde venature epiche e fantasy.

Popoli e stirpi tra loro profondamente diverse, e divise non solo geograficamente, provano, con tutte le alterne fortune di distanze concettuali e metaforiche, a ricostruire una realtà collettiva in cui l’armonia e la coesistenza tornino a splendere come prima delle vicende bellicose che si sono verificate.

Opera epica e d’avventura, scritta in modo elegante e raffinatamente semplice, riprende la narrazione del percorso della giovane Giada, chiamata dal Creatore alla missione di superare maestose prove di ingegno e magia.

Se nella prima parte della saga, ‘L’Altopiano dei Draghi’, di cui ci eravamo appunto occupati in precedenza, la sua formazione passava attraverso il superamento di una sfida dai forti toni sentimentali, dal momento che la ragazza, cresciuta in una famiglia di draghi sputafuoco si era sempre sentita una di loro, pur cogliendo la differenza fisica, in questa seconda parte la narrazione si incentra sul suo addestramento alle arti magiche.

Giada, condotta nella Piana dei cinici e solitari Magius da Shaila, la Custode dei Draghi, ed accolta da Milith, il Custode dei Magius, sarà iniziata ad un lungo percorso formativo nei meandri lussureggianti e fruttiferi del nuovo ambiente.

Grazie ai connubi di magie, connivenze di amicizia e un forte impegno, riuscirà, non solo a memorizzare arti e sapienze dell’antica stirpe e a controllare poteri sconosciuti, ma ad aprire anche un varco nei desolanti sentimenti degli abitanti della Piana.

Tra conviventi, bizzarre ed amabili creature e simpatici animali a corollario, supererà tutto il percorso, fino ad arrivare alla giungla e alla meraviglia dell’Antico Monumento, la magica costruzione all’interno della quale si completerà la sua maturazione.

Nel corso di una riunione tra Custodi, nel novero di un disegno più alto voluto dal Creatore, verrà sancito che, tra le lande dei naturali e quella dei lupi, la ragazza dovrà proseguire il viaggio tra il branco di questi ultimi.

Prima che il suo compito arrivi al termine, Giada, quarantaseiesimo Magius, affronterà Milith il Custode in un duello tutto di magia anche se, in fin dei conti, il suo obiettivo maggiore è conquistarsi il favore della popolazione.

Come se la caverà e quali scenari emergeranno nel pirotecnico finale della seconda parte della saga? Riuscirà, un giorno a divenire Guardiano degli esseri umani?

Una nuova minaccia, intanto, si addensa come nubi sui cieli del suo cammino. ‘Le cronache di Giada’, in fondo, non sono ancora arrivate all’epilogo.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Lorenza Iuliano

Lorenza Iuliano, vicedirettore ExPartibus, giornalista pubblicista, linguista, politologa, web master, esperta di comunicazione e SEO.