Home Territorio ‘La Notte veste Villa D’Agri’ a Marsicovetere (PZ)

‘La Notte veste Villa D’Agri’ a Marsicovetere (PZ)

1226
Presentatori Paolo Conticini Giorgia Wurth ph. Gigi Samueli


Download PDF

Un successo la manifestazione di alta moda italiana svoltasi a Villa D’Agri, in Basilicata

Riceviamo e pubblichiamo.

Un successo di pubblico, di critica, di stile, di eleganza, di internazionalità a ‘La Notte Veste Villa D’Agri’, Marsicovetere (PZ).

Un vero e proprio successo la manifestazione ‘La Notte veste Villa D’Agri’ svoltasi a Villa D’Agri, Marsicovetere (PZ), località che si trova nell’angolo nord ovest della Basilicata, in una valle dall’atmosfera magica, immersa nelle rigogliose aree boschive, nella splendida piazza Zecchettin, presentata dall’attrice e conduttrice televisiva Giorgia Wurth e dall’attore, cantante, presentatore Paolo Conticini, alla presenza del Sindaco del Comune di Marsicovetere, Sergio Claudio Cantiani.

La manifestazione, voluta fortemente dal Comune di Marsicovetere, è prodotta da ‘Cool Events’, di Pasquale Guidi, il quale ha ormai consolidato la sua fama di organizzatore di grandi eventi di alta moda, non ultime, quella svoltasi a Roma nella splendida cornice di piazza Navona, in collaborazione con l’associazione ‘Il Girasole’, vede il patrocinio del Comune di Marsicovetere e della pro loco di Villa D’Agri.

Quest’anno l’agenzia ‘Cool Events’ di Pasquale Guidi ha voluto prestare particolare attenzione alla campagna sociale per sensibilizzare il problema del cyberbullismo, che vede il coinvolgimento dell’associazione ‘Il Cielo in una Stanza’, sede distaccata di Senise (PZ).

La kermesse che da sempre unisce la bellezza del territorio lucano e delle altre regioni italiane all’arte del bello e alla creatività degli artigiani e stilisti, ha visto sulla passerella Franco Ciambella che ha presentato una collezione ispirata a Venere dea dell’amore.

La leggera e seducente visione stilistica della donna/dea, si afferma nella sua eleganza con una collezione evanescente, a tratti austera, che vibra di tutti i colori dei giardini che troviamo sugli affreschi pompeiani.

Koscanyo con la sua collezione si è ispirato all’Alhambra storico complesso situato a Granada, in Spagna, conosciuto in tutto il mondo per la sua magnificenza.

Le silhouette sensuali dai dettagli d’ambra, sono evocative di una eleganza d’altri tempi, attraverso i ghirigori dei preziosi ricami, le volute arabeggianti, i trafori che sottolineano una femminilità da mille e una notte.

Erasmo Fiorentino ha presentato una collezione opulenta e sfarzosa, dove l’elemento chiave diviene il concetto di femminilità che, come non mai, si rifugia in mise eleganti, ricoperti da luccichii e ricami preziosi di cristalli Swarovski.

La linea predominante è sinuosa e le tinte pastello abbinate ai colori più intensi per finire al nero, sono adatte al red carpet.

A chiudere la maison lucana ‘Pansardi Sposa’, che opera nel mondo della sposa da oltre 30 anni in Villa D’Agri, ha presentato un’anteprima della collezione 2019 caratterizzata da linee pulite, leggere, con un’attenzione ai particolari.

Presenti, inoltre, il salentino Tommaso Filieri, con le sue creazioni di arte floreale applicata alla moda, attraverso la ricerca di elementi naturali e la sperimentazione di vecchie tecniche artigianali, quali l’intreccio della corda e della paglia e Alfredo Nocera, volto noto degli schermi televisivi, che ha realizzato dal vivo il suo ‘Instant Fashion’.

Ospiti della suggestiva manifestazione: direttamente dal programma televisivo ‘Amici’, Francesco Capodacqua, protagonista di vari musical, tra cui ‘Giulietta e Romeo’, di Riccardo Cocciante e gli artisti del ‘Circo Bianco’.

Nel contesto dell’evento ha ricevuto un riconoscimento il giornalista Vincenzo Magistà con la seguente motivazione:

per la manifesta preparazione giornalistica che fanno del dott. Vincenzo Magistà, direttore di Telenorba, uno dei giornalisti italiani maggiormente capaci di comunicare con esperta limpidità di linguaggio ed essersi particolarmente distinto verso problematiche territoriali e sociali, per l’attenzione al rapporto tra economia e comunicazione e per il significativo contributo dato alla crescita civile ed imprenditoriale del meridione d’Italia.

La regia e scenografia affidate al noto regista di eventi di moda e spettacolo, a livello internazionale, Alessandro Mazzini della ‘Produzione Mazzini Eventi’, allestimento scenico e service audio/luce ‘Nautilus’, di Francesco Arbia, make up e hair styling a cura della ‘Scuola Europea Accademia di Policoro e Matera’, creata e gestita da Mirella D’Alessandro, le fotografie di Gigi Samueli, riprese video ‘JackVision’, di Salvatore Gentile.

L’evento è stato seguito dalla rivista internazionale ‘Book Moda’, dalla TV nazionale LA7, da Telenorba, da TV e organi di stampa locali, BasilicataNotizie.net, ‘Radiocolor e Radio Senise Centrale.

Una serata da ricordare, uno di quegli eventi che incrociano il sortilegio di una serata unica a una scenografia naturale, fuori dal comune, che ha condotto lo spettatore in un sogno avvolgente, una favola senza tempo.

Una Basilicata diversa, piena di fascino e intrisa di evocazione, cultura, tradizione, pronta ad affrontare con la sua grande bellezza un nuovo e lungo viaggio e regalare nuove suggestion,i anche attraverso la creatività dell’alta moda.

Sponsor ufficiali: Hotel Sirio di Villa D’Agri, Gemi Elettronica, Francavilla in Sinni, Fattoria Svetoni, Montepulciano, Ferramenta De Donato, Senise.

Altre info:
‘Cool Events Moda’, di Pasquale Guidi
Email: 360eventimoda@gmail.com

Foto di Gigi Samueli

Print Friendly, PDF & Email