Home Territorio La Corte Costituzionale separa i casi De Luca e De Magistris

La Corte Costituzionale separa i casi De Luca e De Magistris

926
Vincenzo De Luca


Download PDF

Il sospetto di incostituzionalità sollevato dal TAR Campania sul caso del Sindaco di Napoli non è assolutamente riconducibile alla situazione del Presidente della Regione

Riceviamo e pubblichiamo dalla Regione Campania.

La decisione della Corte Costituzionale, che ha ritenuto infondato un unico dubbio di costituzionalità sollevato a suo tempo dal TAR Campania nella vicenda De Magistris, non ha alcun rilievo giuridico per il Presidente De Luca.

Sono ben più numerosi e di diverso spessore giuridico i rilievi di costituzionalità che la Corte sarà chiamata a valutare su remissione del Tribunale civile di Napoli nella diversa vicenda riguardante il Presidente della Regione Campania. È penoso e propagandistico il tentativo di fare confusione fra le due distinte vicende. Sono ben numerosi i dubbi di costituzionalità della legge Severino e la decisione odierna ne ha ritenuto infondato solo uno, peraltro non fra i più rilevanti. Fino alla pronuncia della Corte costituzionale sul suo specifico caso ( allo stato si è ancora in attesa della fissazione dell’udienza) il Presidente De Luca continuerà ad esercitare regolarmente e legittimamente le sue funzioni.

Print Friendly, PDF & Email